SIHH 2011 - Vacheron Constantin Ore del Mondo

Vacheron Constantin Patrimony Traditionelle World Time

Vacheron Constantin Patrimony Traditionelle World Time

Il SIHH 2011 sembra essere il Salone degli orologi Ore del Mondo. Due sviluppi interessanti sono stati presentati da Cartier e Montblanc, ad esempio.

Il modello più bello e affascinante per noi, però, è il nuovo Patrimony Traditionelle World Time di Vacheron Constantin. Primo orologio a indicare gli effettivi 27 fusi orari mondiali, comprese quelle regioni dove l'ora varia rispetto al meridiano 0 di Greenwich anche di frazioni di ora (30 o 15 minuti, come ad esempio il Venezuela), si presenta con un'immagine di grande fascino e una praticità di utilizzo senza pari, con tutte le indicazioni facilmente regolabili unicamente attraverso la corona.

Originale l'indicazione giorno/notte, realizzata tramite un vetro zaffiro fumé per metà, che mette in ombra la sezione del planisfero al centro del quadrante che di volta in volta passa dal giorno alla notte.

L'ora locale è indicata sia dalle lancette centrali che da un puntatore a freccia al 6. Una volta regolata l'indicazione dell'ora per la città in cui ci si trova, attraverso la corona, sull'anello esterno del quadrante si legge l'ora locale delle 27 città indicate a rappresentare i fusi mondiali.

L'orologio ha un diametro di 42,5 mm, cassa in oro rosa per un prezzo di 34.700 euro. Il fondello a vista permette di osservare le finiture del calibro di manifattura con 40 ore di riserva di carica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics