Panerai e l'orologeria astronomica

Panerai e l'orologeria astronomica

Main sponsor della mostra "Galileo’s Telescope – The Instrument that Changed the World", presso il Museo Nobel di Stoccolma, Panerai realizza il Jupiterium, primo orologio astronomico della Casa.

Il Jupiterium è uno strumento meccanico che mostra, secondo il punto di vista dell’osservatore terrestre, le posizioni sulla sfera celeste delle stelle, del Sole, della Luna e di Giove.

Tenendo conto del particolare punto di vista terrestre, nel Jupiterium la Terra è posta al centro della sfera celeste e, rispetto ad essa, si muovono gli altri corpi celesti. In particolare, il sistema di Giove comprende i cosiddetti “Pianeti Medicei”, cioè i quattro principali satelliti del pianeta, osservati per la prima volta da Galileo Galilei grazie al telescopio, e oggi noti come Io, Europa, Ganimede e Callisto.

Il movimento meccanico del Panerai Jupiterium, realizzato in titanio, è dotato di una riserva di carica di 40 giorni che alimenta anche un orologio con calendario perpetuo posto alla base dello strumento. Il calendario perpetuo è un’applicazione tra le più sofisticate dell’alta orologeria e permette di determinare con esattezza data, giorno, mese e anno senza necessità di intervenire sull’orologio con correzioni manuali, nemmeno negli anni bisestili.

Realizzato in soli tre esemplari, il Panerai Jupiterium è costituito da una base quadrata in legno sulla quale è montata una sfera di vetro che racchiude la Terra e i pianeti, sorretti da bracci in titanio. Sulla superficie della sfera sono rappresentate, così come sono visibili dagli emisferi terrestri, le costellazioni dello zodiaco, realizzate in SuperLumiNova.

Translate »
Web
Analytics