Linde Werdelin lancia i nuovi Spidolite SA

Linde Werdelin lancia i nuovi Spidolite SA

A Basilea 2009 Linde Werdelin ha inaugurato la stretta collaborazione con maestri orologiai indipendenti, iniziata con lo Spidolite realizzato da Sven Andersen. Eccone ora due nuove varianti che si affiancano a quella con cassa e quadrante scheletrato in titanio. I nuovi modelli sono disponibili n titanio con trattamento DLC nero e in oro rosa. Immutato il calibro automatico NOS LW & AG, cretao nel 1970 e rielaborato dall'Atelier Andersen Genève.

La robusta struttura dell’orologio è in grado di montare gli strumenti The Rock e The Reef direttamente sulla cassa, strumento per gli sport da terra, il primo, strumento per le immersioni, il secondo.

L’idea di creare un orologio che fosse particolarmente leggero, nasce dalla precisa richiesta di uno scalatore professionista a Morten Linde prima della spedizione sul monte Everest. “Volevamo realizzare un orologio ancora più funzionale per gli sportivi professionisti e non, senza nessun compromesso sul design”, dice Morten Linde, co-fondatore e direttore creativo della Linde Werdelin. “Abbiamo impiegato un paio di anni per perfezionare questa tecnica che è basata sulla semplice idea di rimuovere le parti non necessarie. Il risultato finale è una cassa più leggera dal design decisamente piacevole”.

La collaborazione con Svend Andersen è solo l’inizio di altri progetti che vedremo in futuro.

I nuovi modelli SpidoLite SA sono limitati a 88 pezzi per ogni versione e sono disponibili mediante una pre-ordinazione sul sito LindeWerdelin.com, oppure presso i rivenditori autorizzati. Prezzi: SpidoLite SA in titanio nero DLC 9.800 euro; in oro rosa 15.800 euro.

Translate »
Web
Analytics