2010: Chopard festeggia i suoi primi 150 anni di storia

2010: Chopard festeggia i suoi primi 150 anni di storia

Nel 2010 la Maison Chopard celebra i 150 anni della nascita della marchio. Per l'occasione la Casa intraprende un viaggio a ritroso nel tempo, soffermandosi sulla propria storia ricca di valori e creatività.

Una storia di famiglie

Nel 1860 a Sonviliers, un paesino del Val-de-Travers, il giovane Louis-Ulysse Chopard fonda una manifattura di orologeria, inaugurando una produzione di orologi da tasca di qualità.

Nel 1920, il nipote del fondatore decide di trasferire la sede dell'azienda a Ginevra, per avvicinarsi alla sua clientela e per trarre vantaggio della fama della città nel settore dell'orologeria, che le deriva da una lunga tradizione.

Ed è a Ginevra, nel 1963, che Karl Scheufele, figlio di una dinastia tedesca di orafi e gioiellieri, incontra Paul-André Chopard il quale desidera cedere la sua azienda, a quei tempi una realtà di 5 persone. Tra i due uomini è subito intesa e la vendita si conclude il giorno stesso.

Karl Scheufele e la moglie Karin danno un nuovo impulso alla Maison. Chopard diversifica le proprie attività e cresce in maniera esponenziale. Presto, i figli Karl-Friedrich e Caroline, attuali co-presidenti, entrano in azienda. Oggi la Maison è una realtà di 1.700 dipendenti, 12 filiali, 3 siti di produzione e 120 boutique in tutto il mondo.

Le pietre miliari

Il concetto Happy Diamonds, lanciato nel 1976, segna la prima tappa della produzione moderna di Chopard, con il primo orologio caratterizzato dai famosi diamanti mobili sul quadrante. Chopard lega per sempre il suo nome allo straordinario successo di questa collezione, da allora declinata in mille modi.

Successivamente, Caroline Gruosi-Scheufele crea la divisione gioielleria e, più di recente, quella di Alta Gioielleria. Chopard oggi è celebre in tutto il mondo per la qualità delle sue creazioni, che scintillano sui red carpet facendo della Maison il gioielliere favorito delle star della settima Arte.

Dal canto suo, Karl-Friedrich Scheufele presenta gli orologi sportivi 1000 Miglia, dal nome della famosa corsa di auto d’epoca di cui la Maison è partner dal 1988, i quali diventano immediatamente un prodotto di punta dell’azienda. Il passo successivo avviene nel 1996: un autentico ritorno alle origini con la creazione di Chopard Manufacture a Fleurier, voluta da Karl-Friedrich Scheufele. La manifattura, con sede in un paesino nel cuore del Val-de-Travers, culla della Maison, riesce in soli 10 anni a varcare le porte del ristretto circolo di autentiche manifatture orologiere, grazie ai suoi movimenti L.U.C (acronimo del fondatore Louis-Ulysse Chopard).

La Manifattura

Oggi, forte dei suoi 45 mestieri e della sua produzione integrata e verticalizzata, la Maison ginevrina si appresta a festeggiare il suo 150° compleanno. E' l’occasione, per la società, di rivisitare i valori che hanno contribuito al suo successo. In quanto azienda di famiglia, Chopard dà grande importanza al rispetto della tradizione e tramanda conoscenze e savoir-faire attraverso l’apprendistato, formando internamente gioiellieri e orologieri. Inoltre, da anni la famiglia Scheufele ha fatto suo il concetto di social responsability e lo esprime sostenendo azioni caritatevoli e a tutela dell'ambiente.

2010: un anno di celebrazioni

A un anniversario così particolare deve corrispondere un anno altrettanto eccezionale, caratterizzato da un susseguirsi di eventi di rilievo. Ecco qualche anticipazione.

Il 2010 sarà innanzitutto l’anno della nascita di una speciale collezione di Alta Gioielleria, che valorizzerà materiali d’avanguardia accostati alle più svariate pietre preziose, in un ventaglio di colori cangianti. Per quanto riguarda gli orologi Chopard Manufacture, verranno proposte diverse novità tra cui un orologio particolare, un connubio di storia dell’orologeria e delle più avanzate tecniche moderne.

Questi pezzi saranno presentati in anteprima nel corso di un evento che avrà come cornice Baselworld 2010, e che segnerà l’inizio dei festeggiamenti di questo 150° anniversario.

A seguire, sullo sfondo del 63° Festival di Cannes – evento del quale Chopard è partner dal 1998 – il culmine delle celebrazioni con una serata grandiosa, ma shh... è ancora un segreto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics