Le melodie dell'Arena Metasonic di Gérald Genta

Le melodie dell'Arena Metasonic di Gérald Genta

L'originalità e la tecnica delle soluzioni proposte è sempre un punto di forza della creatività di Gérald Genta, che ora ritorna su una complicazione estremamente complessa: la Grande Sonnerie. Presentata per la prima volta nel 1994, e costantemente migliorata negli anni successivi, si declina ora nella nuovissima versione dell’Arena Grande Sonnerie, l'Arena Metasonic. Materiale e struttura della cassa sono inediti, e concorrono insieme a creare melodie purissime. Gérald Genta ha creato una lega la cui composizione è mantenuta segreta. Questa lega, brevettata e chiamata Magsonic®, forma il telaio (la parte centrale della cassa) del Metasonic, elemento cruciale per quanto riguarda le suonerie, perché il suono tende a diffondersi lateralmente. La qualità del suono che si ottiene è ancora migliore quando l'orologio è allacciato al polso, con il fondello posato sul polso.

Oltre all’apporto tutt'altro che irrilevante del Magsonic, il nuovo modello possiede una cassa inedita, anch'essa brevettata per la sua struttura, ispirata alle casse chiare che compongono una batteria. Il telaio è rinserrato fra una lunetta e un fondello di titanio grado 5 fissati dall'esterno mediante “pilastri” progettati appositamente. Perciò nessuna vite altera la diffusione del suono. Il risultato è una creazione estremamente originale, in perfetto accordo con quelle che sono le realizzazioni firmate Gérald Genta.

Prezzo:Ref AGS.Y.A8.650.CN.BD 580.000 euro

Translate »
Web
Analytics