Jaeger-LeCoultre a 1.080 metri di profondità nel Pacifico!

Jaeger-LeCoultre a 1.080 metri di profondità nel Pacifico!

Spettacolare lancio per la nuova collezione Diving di Jaeger-LeCoultre, con immersione filmata a 1.080 metri di profondità nelle acque dell'Oceano Pacifico, al largo dell'isola hawaiana di Lanai.

E' stato un modello come quello in foto, il master Compressor Diving GMT (impernmeabile fino a 1.000 metri) ad essere calato con un cavo d'acciaio alla eccezionale profondità di 1.080 metri, legato all'esterno di un tubo a tenuta stagna che conteneva una telecamera, la quale ha registrato tutta la discesa.

L'attrezzatura per l'esperimento è stata fornita dalla società australiana TMT (Total Marine Technology), specializzata nella fabbricazione di robot sottomarini per l'ispezione e la riparazione degli oleodotti o delle piattaforme oceaniche per l'estrazione del petrolio.

In foto, la barca utilizzata per l'esperimento e Jerome Lambert (a destra), CEO della Jaeger-LeCoultre, ritratto sulla barca insieme a Tom Pado, fondatore della TMT.

Un vero e proprio robot, poi, prodotto dalla TMT per la Jaeger-LeCoultre, è stato impiegato per filmare la discesa a 80 metri del modello Master Compressor Diving Pro Geographic, con profondimetro. Una telecamera ha filmato il funzionamento del profondimetro dell'orologio in acqua, a confronto con un profondimetro professionale. A 80 metri di profondità la differenza tra le due indicazioni era di 2 metri.

Tutti i particolari degli orologi e dell'evento saranno pubblicati sul numero di Agosto/Settembre de L'Orologio, in uscita a fine Luglio...

Translate »
Web
Analytics