In mostra fino al 18 marzo il Punzone di Ginevra

La Direzione e il Consiglio di Fondazione di TimeLab – Laboratorio di Orologeria e di Microtecnologia di Ginevra – presentano una mostra temporanea sulla storia e sull'evoluzione del Punzone di Ginevra che ha festeggiato da poco il suo 125esimo anniversario. Già dal 28 febbraio – e fino al 18 marzo 2012 – i visitatori possono ammirare, attraverso le vetrine, i movimenti punzonati, i pezzi prestati dalla Scuola di Orologeria di Ginevra, gli utensili da orologeria, i documenti d’archivio e il materiale didattico che illustra i criteri tecnici ed estetici necessari per ottenere questo sigillo. Il pubblico può anche approfondire la conoscenza della storia del Punzone di Ginevra, dalla sua creazione nel 1886 fino ai giorni nostri. Il Punzone di Ginevra (Poinçon de Genève), che viene assegnato solo agli orologi meccanici assemblati e regolati nel Cantone di Ginevra, nel 2012 dovrà sottostare a nuove regole tecniche e amministrative che ne rafforzano il valore. D’ora in poi, per ottenere questa certificazione, l’orologio sarà considerato nel suo insieme: estetica e movimento. Inoltre, si aggiungono ai criteri per ottenerlo precisione, impermeabilità, riserva di carica e le funzioni di cui è dotato. La mostra è aperta dal 28 febbraio al 18 marzo 2012 presso il Musée Rath di Ginevra, in Place Neuve. Orari di apertura: dalle ore 10 alle ore 18; il mercoledì dalle ore 10 alle ore 20; chiuso il lunedì. Biglietti: da 5 a 10 franchi svizzeri (ingresso libero per i ragazzi fino a 18 anni e la domenica).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics