Louis Erard - La filosofia e i numeri dietro il giovane marchio

Louis Erard - La filosofia e i numeri dietro il giovane marchio

Il prossimo numero de L’Orologio sarà nelle edicole di tutta Italia a partire da venerdì. Nell’attesa, ecco un assaggio dell’intervista ad Alain Spinedi (a destra in foto), amministratore delegato della Louis Erard.

Un interessante scambio di battute con il nostro Paolo Gobbi, che permetterà a molti di conoscere meglio e più a fondo la realtà di un giovane marchio in grande ascesa sul nostro mercato.

D. Una vera sfida presentarsi in un mercato oggi affollato da più di seicento marchi diversi.

R. Noi siamo partiti da un concetto semplice: oggi c’è un ritorno dei modelli meccanici e tutte le marche ne hanno approfittato per fare un salto in avanti, anche e soprattutto nei prezzi. Questo ha lasciato un vuoto nella fascia tra i 400 e i 1.300 euro. Uno spazio in cui ci siamo inseriti.

D. Ci dice qualche cifra sulla vostra produzione?

R. Il nostro business-plan è stato scritto quattro anni fa, pensando ad un investimento che allora esisteva solo sulla carta. Oggi abbiamo quaranta mercati attivi in tutto il mondo, con più di seicento punti vendita; la nostra produzione nel 2006 è stata di 15.000 pezzi e contiamo quest’anno di toccare quota 20.000, sempre naturalmente dopo aver fatto i conti con la sempre maggiore difficoltà nell’approvvigionarsi di movimenti meccanici. Stiamo investendo naturalmente molto, sia sul prodotto che sulla formazione del personale, sia di produzione che di vendita.

D. Ci potrebbe quantificare l’affidabilità dei vostri orologi?

R. Ad esempio, lo scorso anno su oltre 6.000 orologi venduti in Italia, solamente 48 hanno presentato dei problemi, alle volte veramente minimi. Di questo ne sono contenti anche i nostri concessionari, che possono offrire ai loro clienti un prodotto che li soddisferà appieno nel tempo.

Inoltre in Italia abbiamo un servizio post-vendita assolutamente efficiente, garantito da un importatore attivo sul mercato da anni come la Airone di Firenze. A ciò si aggiunga un particolare molto importante: noi utilizziamo esclusivamente movimenti della ETA, che ci garantiscono un’affidabilità elevatissima e una sostanziale facilità nel reperire i pezzi di ricambio.

Translate »
Web
Analytics