Omega Speedmaster “First Omega in Space”

blogTutti sanno che al polso di Neil Armstrong quando mise piede sulla Luna nel 1969 c’era allacciato un Omega Speedmaster Moonwatch. Ma forse non tutti sanno, invece, che il primissimo Omega portato nello spazio fu lo Speedmaster che l’astronauta Wally Schirra indossava durante la missione Mercury Atlas 8, nell’ottobre del 1962. Oggi, per celebrare il 50° anniversario del primo Speedmaster in orbita intorno alla Terra, Omega ha creato lo Speedmaster “First Omega in Space”, proprio in onore di Wally Schirra e del suo storico orologio. Lo Speedmaster “First Omega in Space” richiama infatti il segnatempo che Schirra acquistò in una gioielleria di Houston oltre mezzo secolo fa. La cassa da 39,70 mm in acciaio lucido e spazzolato monta il famoso calibro 1861 a carica manuale (18 rubini, 21.600 alternanze/ora, riserva di carica di 45 ore, bilanciere in Glucydur), passato alla storia come il movimento del leggendario Omega Speedmaster Moonwatch. Dotato di un cinturino marrone in pelle con fibbia ad ardiglione e di un vetro zaffiro a protezione del quadrante, lo Speedmaster “First Omega in Space” verrà realizzato in un’edizione limitata e numerata. Sul fondello, oltre all’incisione relativa all’edizione limitata, troviamo anche lo storico emblema dell’ippocampo Omega e le diciture “The first Omega in Space” e “October 3, 1962”, data della missione Mercury Atlas 8.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Translate »
Web
Analytics