The Breitling Experience – Solidarietà sul green

La Casa svizzera Breitling, in qualità di partner della Fondazione Vialli e Mauro Onlus, è lieta di promuovere la nona edizione del torneo benefico Pro Am Vialli e Mauro Golf Cup, organizzato a sostegno della ricerca scientifica sul cancro e la sclerosi laterale amiotrofica, SLA. Come da tradizione, la competizione vedrà sfidarsi team composti da un professionista di golf del Tour Europeo, un vip, tra cui personaggi dello spettacolo e calciatori, e due principianti rappresentanti del mondo imprenditoriale. A ospitare l’evento, uno dei circoli più prestigiosi del panorama golfistico italiano: il Royal Park I Roveri, immerso nel Parco Regionale della Mandria, a pochi chilometri da Torino. Due gli obbiettivi della nona edizione della Pro Am Vialli e Mauro Golf Cup. Il primo è l’acquisto di uno strumento di ricerca innovativo: Ion Torrent (Life Technologies) che sarà utilizzato nel Centro di Riferimento Regionale per la Genetica unificato della Cittadella (OIRM-S.Anna Molinette, Torino). Il secondo obbiettivo, che segue il progetto della scorsa edizione, riguarda il sostegno che la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro onlus fornisce all’IRCC, Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, un polo oncologico in grado di assicurare ai pazienti il ciclo completo di trattamento diagnostico e terapeutico. Al termine della giornata, Breitling allieterà tutti i partecipanti con un simpatico gioco, offendo ai primi tre classificati premi in perfetto stile Breitling. In particolare, il vincitore riceverà in premio il cronografo Montbrillant 47 e una giornata di attività in volo a Buochs, un aeroporto privato nel cuore della Svizzera, dove sarà possibile cimentarsi in esperienze di volo uniche, dagli aerei d’epoca al lancio col paracadute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Web
Analytics