FURTO MILIONARIO AL MUSEO GIRARD-PERREGAUX

RUBATA UN PEZZO DI STORIA DELL’ALTA OROLOGERIA MONDIALE

Circa 100 modelli di inestimabile valore storico e culturale sono stati rubati, tra cui “La Esmeralda - Tourbillon sous trois ponts d’or” di Constant Girard, il primo orologio da polso realizzato per la Marina Militare Tedesca

Amanti, cultori ed appassionati dell’alta orologeria mondiale rischiano di non poter più vedere alcune della grandi “opere d’arte” che hanno segnato la storia di questi oggetti di culto.

Villa Margherita, sede dello storico Museo della Girard-Perregaux, prestigiosa Manifattura dell’Alta Orologeria svizzera guidata da Luigi Macaluso è stato oggetto di un clamoroso furto. Circa 100 orologi antichi, alcuni risalenti alla fine del 700, il Tourbillon sous trois ponts d’or emblema della Manifattura, e alcuni modelli di spicco delle collezioni attuali sono stati rubati.

Il furto ha creato immediato clamore in tutto il mondo dell’alta orologeria in quanto, al di là del valore dei singoli pezzi, è l’eccezionale valenza storica e culturale della collezione che colpisce.

Come sottolinea il torinese Luigi Macaluso Presidente di Girard Perregaux proprietaria e fondatrice del museo “è una perdita culturale prima ancora che economica. Gli esemplari sottratti rappresentano infatti la storia dell’orologeria nella sua evoluzione sia tecnologica sia estetica, un’evoluzione che è un tutt’uno con la storia della Girard-Perregaux. Sono modelli che hanno segnato momenti di grandissima sintesi fra innovazione tecnica, creazione stilistica e storia del costume come il primo orologio da polso realizzato per la Marina Militare Tedesca che rappresentò un forte cambiamento rispetto alla tradizione dell’orologio da taschino. Parte della nostra storia ci è stata sottratta, ma questo alimenta comunque il desiderio e la determinazione nel proseguire il percorso di innovazione che da sempre ci contraddistingue."

Costruita all’inizio del XX secolo, Villa Margherita ospita il Museo Girard-Perregaux dal 1999. Tra i pezzi di inestimabile valore ricordiamo “La Esmeralda - Tourbillon sous trois ponts d’or” uno dei 20 tourbillon che Constant Girard produsse fra il 1865 ed il 1900, così come il primo orologio da polso realizzato per la Marina Militare Tedesca e diversi orologi gioiello le cui casse finemente decorate raccontavano l’evoluzione del gusto estetico nella storia dell’Orologeria.

Questo patrimonio pazientemente costruito nell’arco di anni ha permesso a molteplici appassionati e visitatori di ammirare prestigiosi orologi complicati.

Il valore totale della refurtiva non è stato ancora quantificato ma giudicato elevatissimo. Tutti gli orologi esposti sono comunque inventariati e quindi difficilmente smerciabili.

Translate »
Web
Analytics