Rado – Nuovi materiali

Nel 2012, la Rado True Thinline aggiunge un nuovo modello alla collezione di orologi ultrasottili. Trattasi d un esemplare con cassa in ceramica rivestita in nitruro di silicio, in edizione limitata di soli 1,000 pezzi, materiale che si inserisce nella gamma delle ceramiche ultra-leggere del futuro. Il nitruro di silicio è un composto sintetizzato attraverso vari processi di reazioni chimiche. Grazie alle sue performance elevate, per cui è utilizzato sia per applicazioni termiche sia meccaniche, come ad esempio nei vari componenti dei motori d’auto, questo composto dall’aspetto grigio scuro viene lavorato al punto tale da diventare una superficie dalla finitura opaca satinata, conferendo all’orologio un look estremamente raffinato. Altra novità è rappresentata dall'introduzione del Ceramos colore oro rosa nelle collezioni Rado Specchio e Rado HyperChrome, ampliando quindi la scelta di colori Ceramos. Ricerca e sviluppo di processi rivoluzionari per l’introduzione di nuovi elementi, hanno portato alla creazione di Ceramos, carburo di titanio ricavato dalla fusione di ceramica high-tech e leghe metalliche. Il Ceramos possiede le stesse qualità e gli stessi vantaggi della ceramica high-tech, valorizzati in più da una finitura in metallo e da un design accattivante. È leggero e si adatta facilmente alla temperatura della pelle, offrendo altresì a chi lo indossa un ottimo comfort. Il processo di stampaggio ad iniezione ad alta pressione ne modifica la composizione degli elementi, formando così Ceramos, un materiale unico dal colore oro rosa e conferendo pertanto all'orologio una lucentezza naturale colore oro.

Translate »
Web
Analytics