Riconoscere il bravo venditore

Questo mese parliamo di un elemento fondamentale nell’acquisto di un orologio: la forza vendita. Il venditore, donna o uomo che sia, è un consulente, è la persona sulla quale poter fare affidamento: non vi è attività commerciale che non abbia i suoi personaggi noti agli appassionati, nominati nei blog, conosciuti per le loro doti, capacità, esperienza, tanto da definirli i “piloni” (famosi nel Rugby) di molti concessionari. Gli addetti alla vendita svolgono un ruolo di primaria importanza, devono saper dialogare, comunicare, argomentare, riuscire a far appassionare al mondo degli orologi anche i meno preparati, gli scettici, devono essere onesti nel parlare, mai mostrare sufficienza, neanche per gli orologi più semplici. È giusto aspettarsi che il venditore abbia sempre un sorriso sulle labbra, la giusta calma, disponibilità assoluta, educazione, un lessico perfetto, un rispetto costante per il cliente anche se si è instaurato un rapporto amichevole e, naturalmente, la competenza ottenuta con l’esperienza, documentandosi, frequentando i molteplici corsi messi a disposizione dalle varie marche di orologi. Come si riconosce un bravo venditore? Sarà colui che non recita le caratteristiche di un orologio come una poesia imparata a memoria, ma che sa piuttosto dimostrare una padronanza dell’affascinante mondo dell’orologeria, dei meccanismi che li animano, della loro storia, di come e perché sono stati inventati, delle possibilità che offrono per il loro utilizzo: cosa fare o non fare, come mantenerli, come trattarli. Ne conosciamo tanti appartenenti a questa categoria e ciò che amiamo e ammiriamo in loro è la costante passione che li anima, partendo dai più giovani fino a coloro che da decenni svolgono questa professione così difficile, particolare e intensa, che se la vedono con un mondo - quello dell’orologeria - alla continua ricerca di novità tecniche, di design e materiali. Ed eccoli sempre sulla scena con una serenità unica pronti a raccontare cosa c’è di nuovo, a dire la loro opinione e a trasmettere quella dei clienti ai manager delle grandi Maison: utile lavoro per i progetti futuri. Valutare la preparazione dei venditori è un modo per preferire un concessionario a un altro, perché il servizio è importante quanto il prodotto.

Translate »
Web
Analytics