jaeger-lecoultre width=


Richard Mille – Orologi RM 39-01 Aviation E6-B

Ispirato al mondo dell'aeronautica, il nuovo RM 39-01 di Richard Mille è una interpretazione moderna di uno strumento essenziale per ogni pilota esperto: il regolo calcolatore E6B, concepito negli anni ’30 negli Stati Uniti dal tenente Philip Dalton. Questo regolo calcolatore è composto da due lunette, una fissa e una che può ruotare in entrambi i sensi, con incise innumerevoli indicazioni complesse. Può essere usato per calcolare il consumo di carburante, i tempi di volo, la velocità al suolo, la densità dell’aria al variare dell’altitudine, l’influenza dei venti e per convertire rapidamente diverse unità di misura (nodi/km/galloni/litri/piedi/kg/libbre). Il nuovo RM 39-01 fornisce ai piloti uno strumento pratico e rapido per cronometrare tempi in successione in differenti direzioni e con diversa durata. Si può anche registrare all’istante il segnale di un radiofaro senza la necessità di operazioni multiple sull’orologio. Durante la preparazione di un volo, il regolo E6B è utile per il calcolo del consumo di carburante e per determinare la densità dell’aria (indispensabile per il decollo e l’atterraggio). L’E6B non richiede fonti di energia esterne e rimane ancora oggi uno strumento di volo estremamente affidabile per i piloti. Il calibro automatico RMAC2 racchiuso nel modello RM 39-01 è un cronografo flyback e fornisce le funzioni UTC e conto alla rovescia, la gran data a ore 12 e l’indicazione del mese. Ha il rotore a geometria variabile, una riserva di marcia di 50 ore ed è composto da più di 620 componenti, con 62 rubini. Questo modello è fornito di uno speciale meccanismo di blocco delle funzioni: per prevenire attivazioni accidentali del cronografo durante il volo, Richard Mille ha aggiunto un secondo anello interno rispetto alla corona che, ruotando, blocca in posizione sia la corona che i pulsanti del cronografo. Due indici, rosso e verde, indicano quando il dispositivo è in funzione o meno.

Translate »
Web
Analytics