jaeger-lecoultre width=


Girard-Perregaux a sostegno di Blue Forest

Girard-Perregaux,ha il piacere di patrocinare il progetto artistico ed ambientale “Blue Forest”, ideato dall’artista e architetto Lucio Micheletti e selezionato dalla Biennale d’Arte di Venezia, che si terrà fino al 24 novembre 2013. Questa performance di Land Art vuole sensibilizzare il visitatore sul problema del rispetto dell’ambiente servendosi dell’arte. I tronchi d’albero sono avvolti da un nastro di tessuto blu, creando così una scenografia temporanea e di forte impatto. Il colore blu, presente in natura ma qui messo in luce all’interno di un contesto ben preciso, spinge lo spettatore a chiedersi quale messaggio l’artista abbia voluto trasmettere. L’aspetto degli alberi è semplificato, per far capire quanto poco basti per cambiare il proprio ambiente circostante: piccoli gesti elementari possono contribuire a salvaguardarlo. “Forêt Blue” attua la metamorfosi di un ambiente in maniera spettacolare ma effimera, tenendo conto dell’equilibrio ecologico del luogo e impiegando materiali naturali. Il sostegno al progetto «Blue Forest» è un’altra delle collaborazioni responsabili di Girard-Perregaux, come l’associazione con Susan e David Rockefeller per sensibilizzare alla necessità di proteggere l’ambiente e in particolare gli oceani, l’edizione limitata FOReverglades con gli artisti del Cracking Art Group, che si adoperano per la preservazione delle Everglades in Florida o, ultimamente, il suo sostegno alla “Tohoku Manufacture area”, situata nella regione di Fukushima, in Giappone, al fine di aiutare gli artigiani locali nel loro sforzo di ricostruzione. Alcuni disegni a inchiostro firmati da Lucio Micheletti e ispirati a “Blue Forest” saranno presentati nelle vetrine delle boutique Girard-Perregaux e personalizzati per rappresentare degli scorci delle città che li accolgono.

Translate »
Web
Analytics