jaeger-lecoultre width=


MB&F – Legacy Machine N.2

Nel 2011 MB&F ha creato un orologio utilizzando le tecniche disponibili un secolo fa, ovvero il Legacy Machine N.1. L’accoglienza internazionale riservata all'LM1 ha superato ogni aspettativa, tanto che l’orologio ha vinto ben 2 Gran Prix di Orologeria di Ginevra nel 2012, quale migliore orologio per uomo e il premio del pubblico tra tutte le categorie. Oggi la casa è andata ancora più indietro nel tempo, a circa 250 anni fa, quando, con un po' di fortuna, avremmo potuto incrociare sul nostro cammino personalità che hanno fatto la storia dell'orologeria, come Ferdinand Berthoud (1727-1807), Antide Janvier (1751-1835) e Abraham-Louis Breguet (1747-1823). Questi tre geni dell’orologeria sono artefici di numerose invenzioni. Oltre a questo hanno un importante punto in comune: tutti e tre hanno sperimentato dei sistemi a doppio bilanciere. Il Legacy Machine N.2 è un nuovo omaggio ai nostri antenati orologiai. Due ruote di scappamento totalmente indipendenti, con due bilancieri volanti in stile Legacy, che pulsano sopra il quadrante. E un differenziale planetario che trasmette la media della marcia dei due bilancieri a un solo treno di ruote. Per realizzare questo secondo episodio della Saga Legacy, la MB&F si è avvalsa del lavoro di due orologiai particolarmente talentuosi, ovvero Jean-François Mojon e Kari Voutilainen. Il Legacy Machine N.2 è disponibile in oro rosa o in oro bianco 18 carati. Inoltre sarà disponibile una serie limitata a 18 esemplari in platino 950, caratterizzata dal colore blu elettrico del quadrante.

SCHEDA TECNICA

MOVIMENTO

Movimentotridimensionalesviluppatoesclusivamente per MB&F da Jean-François Mojon presso Chronode e Kari Voutilainen

Carica manuale con singolo bariletto

Riserva di carica: 45 ore

Differenziale: planetario a 3 ruote e 5 pignoni

Bilancieri: due bilancieri su misura da 11 mm con quattro viti di regolazione tradizionali sospesi sopra il movimento e i quadranti

Molla del bilanciere: tradizionale spirale Breguet che termina nell’alloggiamento mobile dei pitoni

Frequenza del bilanciere: 18.000 alt /ora - 2,5 Hz

Numero di elementi: 241

Numero di rubini: 44

Boccole: boccole in oro fresate e lucidate

Piccole finiture: superlativa finitura delle lancette in pieno stile del XIX secolo; angoli interni svasati per evidenziare la lavorazione eseguita a mano

Lucidatura dell’Anglage e decorazione Côtes de Genéve eseguite a mano

FUNZIONI

Ore e minuti

Differenziale planetario che trasmette la frequenza ai due bilancieri tramite un unico treno ruote

CASSA

Disponibile in oro rosso a 18 carati, in oro bianco a 18 carati o in edizione limitata a 18 esemplari in platino 950

Dimensioni: 44 mm di diametro x 20 mm di spessore

Numero di elementi: 45

CRISTALLI DI ZAFFIRO

Lato quadrante: cristallo in vetro zaffiro a cupola con rivestimento antiriflesso su entrambi i lati

Lato fondello: cristallo in vetro zaffiro su sfondo nero con rivestimento antiriflesso su entrambi i lati

CINTURINO & FIBBIA

Cinturino nero o marrone in coccodrillo, cucito a mano; fibbia realizzata nello stesso materiale della cassa.

Translate »
Web
Analytics