jaeger-lecoultre width=


IWC e la Volvo Ocean Race

IWC conferma il suo ruolo di cronometrista ufficiale nella 12esima edizione della Volvo Ocean Race in programma nel 2014–2015, rinnovando così il suo impegno nella competizione velistica più impegnativa al mondo che vedrà impegnate le nuovissime imbarcazioni monoscafo Volvo Ocean 65 in una corsa attorno al globo lungo quasi 40.000 miglia marine (circa 74 000 chilometri). Con la sua durata di quasi nove mesi, questa competizione si è conquistata l’appellativo di “Everest” tra le regate velistiche. La Maison ribadisce anche la sua partnership con il team Abu Dhabi Ocean Racing, in gara nella Volvo Ocean Race. “La Volvo Ocean Race è senz’altro una delle regate più spettacolari del mondo e noi siamo orgogliosi di partecipare a questa straordinaria prova di abilità e perizia velistica che attrae i migliori team del mondo”, dichiara compiaciuto Georges Kern, CEO di IWC. “Confermando la nostra partnership, sottolineiamo il nostro impegno a lungo termine in questo evento. La Volvo Ocean Race 2014–2015 ci consentirà nuovamente di dimostrare la nostra competenza in tema di engineering, tecnologia e innovazione”. Come già nell’edizione 2011–2012,la Casa orologiera sponsorizzerà il prestigioso trofeo delle 24 ore IWC Schaffhausen Speed Record Challenge: questo premio sarà assegnato all’imbarcazione che avrà percorso la maggiore distanza nell’arco di 24 ore fra tutte le tappe. Dopo aver pre­so il via ad Alicante (Spagna) il 4 ottobre 2014, la gara farà tappa a Città del Capo (Africa del Sud), Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), Sanya (Cina), Auckland (Nuova Zelanda), Itajaí (Brasile), Newport (Rhode Island, USA), Lisbona (Portogallo) e Lorient (Francia), per poi concludersi, nel 2015, a Göteborg (Svezia). Nella cittadina svedese, la manifattura svizzera premierà con un suo orologio gli uomini dell’equipaggio più veloce su tutte le distanze percorse in 24 ore.

Translate »
Web
Analytics