Trapani lascia la guida della divisione orologi e gioielleria di Lvmh

Dopo aver guidato con successo l'integrazione di Bulgari all'interno di Lvmh, Francesco Trapani ha deciso di lasciare le cariche operative come capo della divisione orologi e gioielli del gruppo dal 1 marzo di quest'anno. Assumerà la carica di consulente del presidente del colosso francese, Bernard Arnault, sulle questioni relative alla divisione gioielli e resta consigliere di amministrazione. Le Maison di gioielleria del gruppo (Bulgari, Chaumet, Fred e De Beers) ora riferiranno ad Antonio Belloni, managing director di Lvmh. Mentre Claude Biver, atttuale presidente di Hublot, assumerà anche il coordinamento degli altri marchi del settore orologeria controllati dal gruppo (TAG Heuer e Zenith).

Translate »
Web
Analytics