jaeger-lecoultre width=


Dati di bilancio Swatch Group 2013

topelement

Con i suoi 20 marchi Swatch Group nel 2013 ha registrato una crescita dell'8.3% e realizzato un fatturato pari a CHF 8 817 milioni, nonostante la situazione valutaria estremamente difficile. Il fatturato netto del Gruppo è salito addirittura dell'8.5% a CHF 8 456 milioni. A tale crescita hanno contribuito principalmente i marchi forti e l’estesa rete di distribuzione e vendita. L'utile operativo è salito del 17.0% a CHF 2 314 milioni, pari a un margine operativo del 27.4%. L’effetto sull’utile operativo del risarcimento danni di CHF 400 milioni, risultato dalla causa vinta contro Tiffany & Co. USA, si attesta, dopo ammortamenti delle scorte e rettifiche di valore di ulteriori voci attive, a circa 3 punti percentuali. Si è registrata una crescita dell’utile consolidato del 20.2% a CHF 1 928 milioni, equivalente a un rendimento netto sul fatturato del 22.8%, e un aumento dell’organico di 3800 unità, di cui oltre 900 in Svizzera, su un totale di 33600 dipendenti in tutto il mondo. A fine dicembre 2013 il capitale proprio ha raggiunto un nuovo livello record di CHF 9 574 milioni, pari a una quota di capitale proprio dell'82.3%. In seguito ai buoni risultati conseguiti nel 2013 e le prospettive positive per l’esercizio 2014, all’Assemblea generale del 14 maggio 2014, il Consiglio di amministrazione di Swatch Group propone i seguenti dividendi: CHF 7.50 per ogni azione al portatore e CHF 1.50 per ogni azione nominativa (+11.1% rispetto all’anno precedente). In considerazione di un inizio anno favorevole per tutti i marchi del gruppo, è attesa una crescita progressiva per tutto il 2014.

Translate »
Web
Analytics