Piaget e Borsa Italiana: un impegno per l'arte

Piaget rinnova il suo impegno come patrono delle Belle Arti prendendo parte all’iniziativa “Rivelazioni -Finance for Fine Arts” promossa da Borsa Italiana per il ripristino e il mantenimento del patrimonio artistico italiano, attraverso il restauro e la digitalizzazione di opere d’arte. Dopo aver finanziato il restauro e la revisione dei meccanismi di preziosi orologi della città di Venezia (tra cui quello della Torre dell’Orologio e l’orologio di Palazzo Ducale), Piaget celebra la propria storica passione per la città lagunare supportando Borsa Italiana per il restauro di un’opera delle Gallerie dell’Accademia di Venezia. Le Gallerie costituiscono la più importante collezione di dipinti veneziani dal XIV al XVIII secolo: vi si conservano capolavori dei più famosi Maestri quali Bellini, Giorgione, Carpaccio, Tiziano, Tintoretto, Veronese e Tiepolo.

L’iniziativa, giunta alla sua seconda edizione e resa possibile grazie anche al prezioso supporto del Comitato Italiano per Venezia, è stata presentata nel corso di una serata durante la vernice della Biennale di Venezia, una delle più antiche, importanti e prestigiose rassegne internazionali d’arte contemporanea al mondo e palcoscenico ideale per promuovere il progetto.

 

Translate »
Web
Analytics