Roger Dubuis Velvet by Massaro

Mood picture 2016 - Velvet by Massaro- RDDBVE0061-white background

Questo 2016 è l'anno che Roger Dubuis ha definito “l’Anno della Diva Velvet”, e la Manifattura ha presentato per l'occasione la trilogia Velvet by Massaro, una collezione degna delle passerelle di Haute Couture, composta da tre modelli prodotti in edizione limitata di 88 esemplari ciascuno e che incarnano tutta la creatività, l’ispirazione e l’immaginazione delle due Maison, entrambe dotate di uno straordinario dono per la valorizzazione del fascino e dell’eleganza femminili. I segnatempo Velvet sono contraddistinti da quadranti a più livelli, anse finemente decorate che ne includono una terza quale elemento funzionale e decorativo al tempo stesso, nonché casse trompe l’oeil in cui si fondono forme circolari e tonneau. Alla stregua di Roger Dubuis, anche Massaro dà prova di un’impavido fiuto per le interpretazioni audaci e iconoclaste della sua arte. Fra le varie affinità naturali che accomunano le due Maison vi sono la dedizione verso una fabbricazione artigianale di pregio, l’impiego di materiali innovativi e l’amore per un’estetica originale. “Tutto è possibile” è da sempre il mantra di Massaro, un’affermazione che esprime una visione delle cose perfettamente in linea con l’approccio di Roger Dubuis all’arte dell’orologeria – e al suo ruolo di gioielliere di capolavori artistici rari. Ognuna delle tre creazioni è un inno alla dirompente femminilità dell’epoca d’oro di Hollywood, gli anni Cinquanta, in omaggio a tre dive iconiche che sono l’emblema di quel momento magico: Rita Hayworth, Greta Garbo e Lana Turner. Tutte e tre le interpretazioni, certificate Poinçon de Genève, presentano le caratteristiche tipiche della collezione Velvet e sono animate da un movimento meccanico a carica automatica Roger Dubuis. Ciò che le accomuna e distingue ognuna dalle altre sono i cinturini, tutti e tre diversi, realizzati in vera pelle Massaro, la stessa che normalmente viene utilizzata per le collezioni di calzature della Maison. Per trasmettere l’estetica senza tempo di questa collezione attraverso immagini straordinarie quanto le creazioni e le donne che le hanno ispirate, Roger Dubuis ha fatto ricorso ai molteplici talenti della scenografa Alexandra Bruel, che è riuscita a dare una lettura inedita di opere scultoree iconiche “disgregandole” e accostandole con le creazioni Velvet by Massaro, caratterizzate da un’estetica contemporanea.

Translate »
Web
Analytics