Roger Dubuis scende in pista con Lamborghini Squadra Corse

Excalibur Aventador S Wristshot RDDBEX0613

Il leggendario quartier generale della Lamborghini di Sant’Agata Bolognese ha assistito in prima mondiale alla presentazione della partnership tra Roger Dubuis e Lamborghini Squadra Corse. Una partnership possente il cui primo ruggito prende forma nel nuovo calibro ispirato al motore Aventador S e al nuovo e mozzafiato Huracán Super Trofeo EVO. La relazione tra il mondo delle auto sportive e quello dell’alta orologeria si fonda su numerose affinità comuni. La storia tra Roger Dubuis e Lamborghini Squadra Corse è nata da una reciproca e irresistibile, quanto impetuosa, attrazione per l’estetica nel loro approccio alla Ricerca e Sviluppo. Il recente, e particolarmente vivo, interesse manifestato da Roger Dubuis per altri settori deriva da una volontà di creare segnatempo caratterizzati da elementi che nessun altro può o desidera considerare. La sua forza è nella capacità di ignorare ogni limite, che è sfociata in confronti con costruttori di velivoli, imbarcazioni, moto e automobili. Le performance sono incise nel DNA di Roger Dubuis. Con Lamborghini tutto è stato adrenalinico, sin dal primo incontro. Filosofia aziendale, visione R&D, la stessa ricerca intuitiva di linee carismatiche e tecnicismi superlativi, oltre alla complicità con i clienti più esigenti: questa istintiva convergenza si è confermata passo dopo passo. L’iniziale vibrazione positiva, tra due icone di riferimento nei rispettivi settori di competenza e nelle rispettive comunità, due innovatori in cerca di tecnologie rivoluzionarie, due designer sempre pronti a sovvertire le regole, è cresciuta naturalmente, sfociando in un nuovo percorso. La location prescelta per annunciare la nuova partnership è stata, ovviamente, il cuore pulsante del centro R&D di Lamborghini: il leggendario Centro Stile. Per la prima volta nella storia, la cerimonia si è tenuta proprio al centro delle linee di produzione della famosa serie Aventador. Per celebrare l’occasione, è stato riservato un famoso circuito italiano per regalare agli ospiti la possibilità di vivere un’emozione di guida indimenticabile. I tecnici esperti della Manifattura Roger Dubuis si sono ispirati all’essenza di Lamborghini per affrontare la sfida di creare la prima collezione di segnatempo dedicata alle loro affinità naturali. Oggi fa il suo esordio l’Excalibur Aventador S, prima espressione orologiera di questa partnership ad alta velocità, in cui confluiscono sensazioni indomite e una straordinaria energia. Fermi nella loro determinazione di creare un’esperienza unica come quella di trovarsi dietro il volante di una Lamborghini, i team hanno condiviso il loro talento creativo. I due modelli risultanti uniscono materiali nobili e high-tech, con prestazioni di eccezione. Carbonio multistrato e carbonio C-SMC (quello stesso utilizzato per la tecnologia di bordo delle Lamborghini) hanno fatto il loro primo ingresso nel mondo dell’alta orologeria nell’edizione limitata di 8 esemplari dalla livrea arancione. In linea con il motto “Powered by Raging Mechanics, l’Excalibur Aventador S di Roger Dubuis è animato da un “motore” formidabile: il calibro Duotor studiato per l’occasione. Questo esclusivo movimento di Lamborghini-Roger Dubuis integra un’evoluzione in crescita della maestria della Maison, interamente reinterpretata alla luce dell’alleanza con la Casa automobilistica, ispirata alla storica potenza della tradizione Lamborghini e alimentata dalla passione per i virtuosismi tecnici della Manifattura ginevrina. L’unicità del calibro Duotor si caratterizza per la scheletratura che rimanda alla leggenda dell’iconico Roger Dubuis Astral Skeleton, a segnare un eccezionale contrasto con il resto del movimento, proprio come un “cofano” motore trasparente. Rifacendosi alla posizione longitudinale dei motori Lamborghini, che ne esalta la potenza assecondando il profilo sinuoso e scattante delle vetture, il doppio bilanciere è inclinato su una specifica angolazione, sostenuto e messo in risalto da supporti sagomati come i sistemi delle sospensioni triangolari. L’Excalibur Aventador S è disponibile in due version che, nelle edizioni limitate di 88 e 8 esemplari, esprimono appieno il concept “Dare to be rare”. La prima edizione si distingue per l’inimitabile “Giallo Orion” divenuto una firma del design Lamborghini, mentre la seconda, ancora più esclusiva, è declinata in “Arancio Argos”.

 

Translate »
Web
Analytics