La nuova App “user friendly” di Faraone Casa d'Aste

Rolex Datejust

In occasione dell’imminente asta a “porte chiuse” del prossimo 10 settembre, Faraone Casa d’Aste coglie l’occasione per lanciare la sua nuova APP, applicazione per mobile. Disponibile gratuitamente sull’Apple store, permetterà di seguire le vendite in streaming sfruttando il bidding on-line, inviare offerte scritte, consentire una semplificata procedura di acquisto una volta inseriti i dettagli di pagamento, oltre alla possibilità di monitorare lo storico delle aste attraverso un accesso diretto ai cataloghi e agli eventuali acquisti post-sale. Una dettagliata cronologia permetterà all’offerente di analizzare la sua attività nel corso del tempo, studiare con dettaglio i lotti che verranno battuti nelle aste future, richiedere info, segnalare i lotti preferiti monitorandoli grazie ad un sistema di notifiche, oltre ad avere un contatto costante e diretto con Faraone attraverso il proprio iPhone e iPad. All’evento del 10 settembre verrà battuto all’asta il Rolex Datejust Ref.16018 degli anni ’80, con cassa da 36 millimetri in oro giallo a 18 carati, quadrante blu degradante con indici in diamanti, cinturino originale in coccodrillo con fibbia originale in oro giallo a 18 carati, movimento meccanico carica automatica. Tra le firme di alta gioielleria (ben 113 i lotti in vendita) ci sono Cusi, con un bracciale degli anni ’50 in platino e oro giallo con diamanti, Chantecler con un paio di orecchini con diamanti e rubini birmani no heat e Buccellati con una collezione Foglie, firmata Mario Buccellati composta da bracciale rigido, collana e orecchini.

Translate »
Web
Analytics