Blancpain: nuovi colori per il Fifty Fathoms Bathyscaphe

Era il 1962, nella Valle della Morte negli Stati Uniti, quando Ernest H. Brooks II, pioniere della fotografia subacquea e collaboratore del progetto Edition Fifty Fathoms effettuò un'immersione spettacolare nel 1962 a Devils Hole, il Buco del Diavolo, un abisso subacqueo che entra nelle viscere della terra a oltre 120 metri di profondità prima di sfociare in un gigantesco fiume sottomarino. Ripensando a quell'incredibile missione e ispirandosi proprio ai colori del deserto, e in particolare a un orologio subacqueo di Blancpain degli anni '70, il brand ha realizzato una nuova edizione del Fifty Fathoms Bathyscaphe Day Date, limitata a 500 esemplari, con il quadrante dalle delicate nuance degradanti beige sabbia, una tinta inedita in questa collezione. La lunetta girevole unidirezionale presenta un inserto di ceramica marrone e indici in Liquidmetal. Con cassa in acciaio satinato da 43 mm e un'impermeabilità fino a 30 atmosfere, è equipaggiato dal calibro automatico 1315DD con spirale in silicio. Il cinturino è in tela vela color sabbia. Prezzo: 12.080 euro.
Nuovi colori anche per il Fifty Fathoms Bathyscaphe Chronographe che, dopo il nero, il grigio meteora e il blu, sceglie il verde per il quadrante e per la lunetta. Per ottenere il colore e una finitura perfetti sono necessarie decine di passaggi di lavorazione, senza contare gli sforzi di ricerca e sviluppo della tonalità ideale. Il risultato è una particolare nuance dai delicati toni di verde, che cambiano in funzione dell'angolo di incidenza della luce e a volte volgono in tonalità metalliche. Il calibro automatico F385, con funzione flayback, innesto verticale e ruota a colonne, batte alla frequenza di 5 Hz e consente di dividere ogni secondo in intervalli da 1/10. Con cassa in ceramica nera satinata di 43,6 mm, lunetta girevole con inserti in ceramica verde, è corredato di cinturino Nati o in tela vela. Prezzo: 16.240 euro.

Translate »
Web
Analytics