Eberhard & Co. premia i vincitori di Rallylegend

Un weekend con i più grandi campioni di rally si è svolto a San Marino dal 1° al 4 ottobre scorsi per la 18esima edizione di Rallylegend, evento che coniuga perfettamente il mondo del rally di ieri e di oggi in una quattro giorni di “full-immersion”. Sul podio sono saliti per la categoria “WRC” il giovane francese Adrien Formaux, in coppia con Renaud Jamoul, con la Ford Fiesta WRC “Plus” ufficiale del team M-Sport. Eberhard & Co. ha consegnato all’equipaggio vincente dalle mani di Miki Biasion, due volte campione del mondo di rally e Brand Ambassador della Maison, orologi della collezione Champion V. Il marchio ha voluto inoltre assegnare un “Premio speciale” ad Ari Vatanen per la sua incredibile carriera, campione del mondo rally 1981 e vincitore di quattro Dakar, che ha partecipato a Rallylegend a bordo della sua Ford Escort RS Cosworth, con cui ottenne il quinto posto al rally Acropoli del 1994, affiancato dalla sua navigatrice del tempo Fabrizia Pons. Tra le “Historic” vero dominatore di tutto il rally è stato Marco Bianchini, in coppia con Giulia Paganoni, che si è divertito a spingere a fondo con la Lancia 037, chiudendo primo. Ken Block, nella categoria “Myth”, con il navigatore Alex Gelsomino, si è aggiudicato il primo posto, mentre la seconda edizione di Rallylegend Heritage si è conclusa con la vittoria dei torinesi Enzo e Luca Battiato (il papà al volante, il figlio alle note), su Lancia Fulvia Hf del 1972. Eberhard & Co. è stata al fianco della manifestazione per l’ottavo anno consecutivo, in qualità di Partner e Official Timekeeper, scandendone il tempo durante le 4 impegnative giornate, dove grandi campioni si sono esibiti al volante in uno spettacolo unico. Circa 125 equipaggi provenienti da tutto il mondo si sono affrontati in un percorso di oltre 220 km all’interno della Repubblica di San Marino.

Translate »
Web
Analytics