Cyrus Watches – Klepcys GMT Retrograde

Cyrus Watches, maison svizzera indipendente con sede a Le Locle, dopo aver esplorato complicazioni orologiere come le fasi lunari, la sveglia/allarme e il tourbillon verticale, introduce oggi un inedito segnatempo che va ad ampliare la collezione Klepcys. Trattasi del Klepcys GMT Retrograde, orologio con movimento automatico di nuova concezione dotato dell’indicazione di un secondo fuso orario racchiuso in una cassa in titanio dalle dimensioni ridotte rispetto ai modelli già presenti in catalogo. Questo nuovo segnatempo rispetta tutti gli elevati standard qualitativi della tradizionale arte orologiera e porta la firma di Jean-François Mojon, maestro orologiaio considerato tra i più capaci e prolifici del XXI secolo. Gli orologi con funzione GMT consentono di mostrare due fusi orari contemporaneamente: l’ora del città di partenza (home time) e l’ora locale del luogo di destinazione (local time). Tradizionalmente indicata con l’acronimo GMT (Greenwich Mean Time), questa funzione prende il nome dalla città inglese di Greenwich, attraversata dal meridiano “0”. Il nuovo Klepcys GMT Retrograde incorpora tutti i codici distintivi della marca sia nella tecnica all’avanguardia sia nello stile, avveniristico e “unconventional”. In questo orologio ritroviamo quindi tutti i tratti distintivi delle creazioni Cyrus, ovvero la doppia corona funzionale, l’architettura 3D del quadrante, l’elevata qualità delle decorazioni e delle finiture, che vanno a ad aggiungersi ad un affidabile movimento di manifattura di nuova progettazione. La sua cassa ergonomica a cuscino con anse allungate, per la prima volta impermeabile fino a ben 10 atmosfere, è stata ridimensionata nel diametro, che ora è di 42 mm, oltre ad essere più sottile nello spessore e leggerissima al polso, in quanto costruita in titanio grado 5. Proposta in tre varianti in titanio naturale lucido, bicolore con lunetta in titanio DLC nero e titanio DLC nero, presenta le due caratteristiche corone a ore 3 e 9. La corona a ore 3 è facile da estrarre e da ruotare grazie all’anello in caucciù che le avvolge e ne migliora la presa, mentre quella a ore 9 è fissa ed integra il pulsante per le correzioni rapide. Il quadrante, dall’originale struttura tridimensionale che sin dagli esordi identifica i segnatempo proposti dalla Maison svizzera, è il risultato di una sovrapposizione di strati che gli conferiscono profondità ed una forte identità stilistica. Il primo elemento è un disco trasparente in zaffiro antiriflesso sul quale sono stati posti gli indici dell’ora locale a cifre arabe luminescenti. Il réhaut dei minuti ha indicatori luminescenti ad intervalli di 5. La trasparenza del cristallo zaffiro fa risaltare la platina superiore del movimento, per la quale è stato pensato un raffinato traforo a raggi. Ne consegue un affascinante effetto “squelette” che offre ad appassionati e collezionisti il piacere di immergersi nel cuore del movimento e di seguire il moto armonico di ruote ed ingranaggi. In collaborazione con il l suo team di orologiai-costruttori, Jean-François Mojon ha sviluppato il nuovo calibro automatico CYR 708 di manifattura. Pensato nell’ottica di essere robusto, affidabile contraddistinto da un design corrispondente alla filosofia del marchio, ha bilanciere anulare che batte a 28.800 alternanze orarie ed offre una autonomia di marcia di 55 ore. Grazie al fondello in vetro zaffiro è possibile ammirare anche il meticoloso lavoro degli abili artigiani che ne hanno decorato i ponti in grigio antracite NAC, a raggi leggermente ricurvi con finitura satinata e “microbillé”. Il nuovo Klepcys GMT Retrograde è l’orologio ideale per i globetrotter ma anche, più semplicemente, per chi è amante dell’orologeria d’autore e alla ricerca di un accessorio del tempo esclusivo, realizzato in soli 50 esemplari per ogni versione.

Translate »
Web
Analytics