Zenith Defy Classic Carbon

La fibra di carbonio è apprezzata per il suo mix di leggerezza e resistenza, ma anche per il suo look grintoso e futuristico. Tuttavia, finora il suo uso in orologiera risultava piuttosto limitato, soprattutto per un componente particolare: il bracciale. I bracciali in carbonio degli orologi erano realizzati in realtà con placchette del materiale composito fissate sulla superficie di una base metallica, o erano comunque riservati a pochi orologi con grandi complicazioni prodotti in serie estremamente limitate. Con il Defy Classic Carbon, Zenith impiega in un orologio automatico un bracciale ergonomico interamente in carbonio: una prodezza tecnica senza precedenti. Per produrre un bracciale interamente in fibra di carbonio, la Manifattura ha dovuto affrontare una serie di sfide tecniche completamente nuove. Proprio per la complessità della produzione di un bracciale interamente in carbonio, ogni anno vengono prodotti al massimo 100 esemplari dello Zenith Defy Classic Carbon. Con un peso totale di appena 65 grammi (anche grazie all’adozione di un bracciale in carbonio con fibbia in titanio), il Defy Classic Carbon stabilisce un nuovo standard ì per Zenith. In termini relativi, pesa quasi la metà di un modello Defy Classic equivalente in titanio con bracciale nello stesso metallo, che già di per sé risulta molto più leggero dei metalli tradizionali come l’acciaio inossidabile o l’oro. La cassa ha un diametro di 41 mm ed ospita il calibro Elite 670 SK (diametro 25,6 mm, 28.800 alternanze/ora, riserva di carica di 48 ore), meccanico a carica automatica. Il Defy Classic Carbon è disponibile anche con cinturino in caucciù nero con effetto “Cordura”, con fibbia déployante in carbonio e titanio.

Prezzi: con bracciale in acciaio, 19.600 euro; con cinturino in caucciù effetto cordura, 11.700 euro.

 

Translate »
Web
Analytics