Chrono World – Il mondo dell'orologio è in edicola

Chrono World 145

Chrono World 145

Il nuovo numero di Chrono World – Il mondo dell'orologio si presenta con una copertina rinnovata e contenuti inediti. Tanti i cambiamenti rispetto al passato, su questo fascicolo che segna l'esordio del nuovo direttore. Per avere un'anticipazione della linea editoriale e degli argomenti che troverete sulle pagine della rivista, pubblichiamo di seguito l'editoriale a firma di Simonetta Suzzi.

Chrono World – Il mondo dell'orologio è in edicola a 4,50 euro.


Irrinunciabili tentazioni


Sono una ragazza che resiste a tutto, ma non alle tentazioni”.

Quando Renato Giussani mi ha proposto di prendere le redini di Chrono World, mi sono sentita un po' come la svalvolata protagonista di un divertente film che ho visto diversi anni fa, intitolato “Pazzi in Alabama” (non so in quanti se lo ricordano...), che fa sua una celebre frase mutuata dal grande Oscar Wilde.

Attenzione, non perché mi reputi una “svalvolata” o perché per intraprendere questa nuova esperienza ritenga necessario almeno un pizzico di pazzia, ma perché la direzione di una rivista come questa, per me che da tanti anni scrivo di orologi, rappresenta davvero una bellissima tentazione, alla quale difficilmente avrei potuto resistere.

A parte il panico di riuscire a sostenere la preziosa eredità lasciatami da Maurizio Favot, il papà di Chrono World, che dal 1994 l'ha portata a essere quella che oggi tutti voi leggete e apprezzate, l'opportunità di intraprendere questa nuova esperienza mettendoci una mia impronta personale e magari anche un nuovo punto di vista era davvero irrinunciabile. Perciò, la prima domanda che mi sono posta è stata: come fare ad alimentare ulteriormente la vostra “febbre orologiera”?

Innanzitutto, sfogliando questo mio primo numero di Chrono World, troverete una serie di rubriche volte ad approfondire argomenti tra i più gettonati fra gli appassionati. Tra questi sicuramente il mondo della modellistica Rolex, per molti un vero e proprio amore, e per quasi tutti un simbolo orologiero per eccellenza. Le pagine dedicate alla Rolexmania andranno ogni numero a scandagliare curiosità e notizie dalla Casa coronata. Per cominciare, un excursus su alcuni esemplari storici, in particolare sui vari tipi di casse (Oyster o a scatto) utilizzati nei cronografi anni '30 e '40, ma dal prossimo fascicolo vi promettiamo di andare a indagare tra gli esemplari più attuali. Una sorta di piccola guida all'acquisto ve la proponiamo con gli approfondimenti sui migliori Best Buy attualmente sul mercato, insieme a un vademecum per indirizzarvi al meglio alla conoscenza e all'uso corretto dei vostri orologi - cominciando dalla manutenzione del vetro.

Con la rubrica Ciak si gira facciamo incursione nel glamour scoprendo “polsi famosi” al cinema o in tv. Infine, andremo puntualmente a presentarvi quei marchi che hanno fatto dell'indipendenza uno dei loro punti di forza per diffondere e coltivare la bella meccanica: ad aprire le danze delle New Entry è il DualTow NightEagle di Christophe Claret.

Queste le prime novità assolute che troverete nel mio fascicolo d'esordio. Per i prossimi stiamo già lavorando a interessanti evoluzioni. Non mi resta che invitarvi a scoprirle “prossimamente su questi schermi”...

Simonetta Suzzi

Translate »
Web
Analytics