Richard Mille e Ferrari: partnership vincente

Fondata nel 1947 dal grande Enzo Ferrari, la Casa di Maranello è sempre stata all’avanguardia, puntando all’eccellenza sia in pista che fuori. L’accordo di partnership con Richard Mille si basa su valori condivisi: entrambi i marchi, infatti, traggono la loro ispirazione dalla massima espressione della tecnologia, combinando un importante know-how con progetti all’avanguardia e con quella passione che porta alla vera eccellenza nei rispettivi campi. L’accordo pluriennale si concretizza nella partecipazione al campionato più importante nel campo delle corse automobilistiche, ovvero la Formula 1, ma non solo. La partnership tra le due case riguarda infatti anche le competizioni endurance (come il WEC, il World Endurance Championship), le competizioni GT, il Ferrari Challenge, oltre alla Ferrari Driver Academy e a una categoria in rapida crescita, rappresentata dalle Ferrari Esports Series. L’impegno tuttavia non finisce qui, in quanto Richard Mille non solo sosterrà la Driver Academy della Ferrari, terreno fertile per scovare e fare emergere nuovi talenti, ma sarà anche un’attiva sostenitrice del Ferrari Challenge, campionato mono-modello che sin dal 1993 ha permesso a migliaia di gentleman driver di scendere in pista e gareggiare in tutto il mondo. In ambito prettamente orologiero, i prossimi anni vedranno ovviamente lo sviluppo di una gamma specifica di modelli Richard Mille creati grazie alla stretta collaborazione tra il team della Casa ginevrina e gli studi di progettazione della Ferrari. A proposito di questa nuova partnership, Richard Mille ha dichiarato: “Tutti sanno che la Ferrari è un marchio iconico con una storia incredibile e un immenso seguito, dai leggendari tifosi fino ai tanti collezionisti di auto d’epoca. Vediamo questa come una vera collaborazione con molteplici sviluppi da intraprendere sui nostri orologi con i designer e gli ingegneri Ferrari. L’intero team è elettrizzato dell’opportunità di lavorare con Ferrari e si impegna a creare una sinergia forte e appassionata”. Mattia Binotto, Managing Director e Team Principal della Scuderia Ferrari, ha aggiunto: “Sono molto soddisfatto di questa nuova partnership pluriennale. Ferrari e Richard Mille hanno molti valori in comune, dalla tecnologia all’uso di materiali simili, così come la passione che mettiamo nell’ideare e progettare i nostri prodotti. Entrambi i marchi portano il nome del loro fondatore e rappresentano i loro sogni e visioni. La collaborazione sarà di ampia portata e sono particolarmente lieto che si estenda anche alla Ferrari Driving Academy. Richard Mille è un grande appassionato di corse e condivide il nostro impegno nel portare in alto giovani piloti di talento e nell’attrarre le nuove generazioni agli sport motoristici”.

Translate »
Web
Analytics