Breitling – Collezione Premier Heritage

Premier Heritage Collection

Premier Heritage Collection

“Il design, ispirato alla tradizione ma con un tocco di classe moderno, incarna alcune delle più famose innovazioni di Breitling, rivisitando l’eredità del brand che ha dato vita al cronografo moderno. È davvero la nostra più preziosa eredità”, ha dichiarato Georges Kern, CEO di Breitling, a proposito della nuova collezione Premier Heritage, che rende omaggio alla vera Founder Squad del brand: tre generazioni di uomini che hanno cambiato la storia del cronometraggio e reso Breitling quello che è oggi. Léon Breitling fondò l’azienda nel 1884. In seguito, brevettò un semplice timer/tachimetro in grado di misurare qualsiasi velocità compresa tra i 15 e i 150 km/h: un’invenzione che venne introdotta nell’orologio da taschino Vitesse del 1906. Nel 1915, suo figlio Gaston creò uno dei primi cronografi da polso con un pulsante indipendente a ore 2: questa innovazione consentiva di separare dalla corona le funzioni di avvio, arresto e azzeramento, rendendo molto più pratico il cronometraggio sportivo. Nel 1934, infine, Willy, nipote di Léon, brevettò il secondo pulsante indipendente del cronografo a ore 4. Willy Breitling si era reso conto che le persone desideravano sfoggiare un tocco di fascino ed eleganza. Nacque così negli anni '40 la collezione Premier, primo passo di Breitling nel coniugare un carattere deciso a un’anima elegante. Come osservò Willy: “Quando un uomo indossa il suo orologio, porta con sé l’impronta inconfondibile di un gusto impeccabile”. L’ultima generazione di Prtemier, denominata Premier Heritage, vuole donare nuova vita a questa eleganza senza tempo. La collezione ospita sei modelli suddivisi in tre categorie: il Chronograph, il Duograph e il Datora. Sfoggiano tutti numeri arabi, lancette di ispirazione vintage e cinturini in coccodrillo semi-lucidi con cuciture tono su tono. Inoltre, sono tutti sono mossi da movimenti di manifattura con certificato di cronometro COSC e sono impermeabili fino a 10 atmosfere. Il Premier Heritage Chronograph è mosso dal calibro di manifattura Breitling B09, meccanico a carica manuale (come i suoi illustri predecessori degli anni ’40), ispirato al calibro di manifattura Breitling 01, ed è disponibile in due versioni: con quadrante verde pistacchio racchiuso in una cassa in acciaio da 40 mm, oppure con quadrante argenté e cassa in oro rosso a 18 carati (sempre da 40 mm). Il Premier Heritage Duograph è invece disponibile con quadrante blu e cassa in acciaio da 42 mm oppure con quadrante nero e cassa in oro rosso a 18 carati, sempre da 42 mm. La sua funzione rattrapante – una delle più elaborate nell’orologeria – consente a chi indossa l’orologio di misurare simultaneamente due intervalli di tempo, grazie alle due lancette del cronografo sovrapposte. Viene animato dal calibro di manifattura Breitling B15 a carica manuale (dotato di funzione rattrapante), ispirato al calibro di manifattura Breitling B03. Come il suo predecessore degli anni '40, anche il Premier Heritage Datora con cassa da 42 mm si distingue per le sue funzioni, ovvero, oltre al cronografo, il calendario completo e le fasi lunari. È alimentato dal calibro di manifattura Breitling B25, meccanico a carica automatica. Il quadrante color rame del Datora è incorniciato da una cassa in acciaio da 42 mm, mentre quello in argento ha la cassa in oro rosso a 18 carati (sempre da 42 mm).

Translate »
Web
Analytics