Il nuovo design del Lange Triple Split

Presentato in occasione di Watches and Wonders 2021, il nuovo Triple Split di A. Lange & Söhne in oro rosa con quadrante blu e quadrantini rodiati va ad affiancare l’edizione precedente in oro bianco con quadrante grigio. Grazie a questo orologio, in tiratura limitata di 100 esemplari, è possibile cronometrare tempi fino a dodici ore, una rarità per un cronografo meccanico. L’estensione della funzione rattrapante al contatore delle ore offre un gran numero di altre applicazioni. Può essere utilizzato per comparare i tempi di due avversari in una gara di Formula 1, una tappa del Tour de France o una maratona. Si possono anche registrare i tempi di eventi che iniziano uno dopo l’altro o aggiungere quelli di eventi che durano diverse ore, come i tempi delle singole discipline all’ironman. Durante una misurazione addizionale è inoltre possibile rilevare un numero indefinito di tempi intermedi. Ad equipaggiarlo è il calibro Lange L132.1, movimento meccanico a carica manuale visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro. È composto in totale da 567 i minuscoli elementi perfettamente coordinati tra loro, complessità necessaria per rendere possibile la funzione triple split. La realizzazione di un meccanismo che permette di gestire tre paia di lancette in sincronia o indipendente una dall’altra ha rappresentato un’enorme sfida tecnica per i costruttori Lange. Anche un semplice meccanismo rattrapante è dotato di due lancette fissate su alberi che ruotano l’uno nell’altro. Nel calibro L132.1, questa disposizione è presente tre volte. La configurazione multipla degli assi richiede un alto grado di precisione e la massima abilità durante l’assemblaggio del movimento. L’orologio è in vendita a 163.400 euro.

Translate »
Web
Analytics