Cartier rinnova il Pasha

Fin dalla sua presentazione (avvenuta nel 1985) il Pasha de Cartier è uno degli orologi più riconoscibili all’interno del panorama orologiero mondiale, anche grazie al celeberrimo copri-corona con zaffiro cabochon incastonato e catenella. “L’orologio Pasha non è soltanto un design, ma esprime anche un’idea di forza e robustezza. D’altronde, all’epoca del lancio nel 1985, il Pasha è stato accolto con grande entusiasmo da un’intera generazione di opinion leader. Ed è questa, ancora oggi, la sua forza” affermaPierre Rainero, Direttore dell’Immagine, dello Stile e del Patrimonio di Cartier. Riproposto lo scorso anno, il nuovo Pasha de Cartier si arricchisce di dettagli ricercati, funzioni e particolari che ne rinforzano il design, ottimizzandone l’ergonomia: bracciali e cinturini intercambiabili, fondello in vetro zaffiro, nuova corona e incisione personalizzata. Un vero e proprio orologio cult il cui assortimento si arricchisce quest’anno di due nuovi modelli, uno femminile con cassa dal diametro di 30 mm, l’altro maschile in versione cronografo con cassa da 41 mm. Il nuovo Pasha in versione cronografo è animato dal movimento di manifattura Cartier 1904-CH MC (11 linee ½, spessore 5,71 mm, 37 rubini, 28.800 alternanze/ora, riserva di carica di 47 ore), meccanico a carica automatica e visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro. Con cassa in acciaio o in oro, tutte le versioni sono dotate di bracciali/cinturini intercambiabili, grazie al sistema QuickSwitch, il cui meccanismo invisibile si integra nell’architettura della cassa e si aziona grazie a una semplice pressione. A ciò si aggiunge la regolazione precisa delle maglie e quindi della misura del bracciale in metallo senza l’impiego di ulteriori strumenti, grazie al sistema SmartLink. Cartier, come accennato, ha anche presentato una nuova misura di cassa per il Pasha, da 30 mm. In questa versione l’orologio è animato da un movimento al quarzo e caratterizzato da tutti gli elementi emblematici del Pasha, dall’incisione personalizzata delle iniziali sotto il copri-corona fino ai bracciali e cinturini intercambiabili. In acciaio, oro e nelle varianti con diamanti, tutte le versioni, come accennato, sono dotate di cinturini/bracciali intercambiabili tra loro, grazie al sistema QuickSwitch. Infine, tutti i possessori del Pasha de Cartier ricevono un invito a registrare il proprio orologio sulla piattaforma Cartier Care, accedendo in questo modo a comunicazioni e servizi personalizzati. I clienti che si iscrivono al programma quando l’orologio è ancora in garanzia possono inoltre beneficiare di una proroga della garanzia internazionale Cartier, da 2 a 8 anni. Tale garanzia include il servizio completo, il controllo dell’impermeabilità, la sostituzione della pila e la riparazione del bracciale in metallo, secondo tempistiche stabilite dalla Maison.

 

Translate »
Web
Analytics