Richard Mille - RM 40-01 McLaren Speedtail Automatico Tourbillon

Richard Mille entra nel quinto anno della sua partnership con il costruttore britannico di supercar di lusso McLaren Automotive, e recentemente i due marchi hanno svelatoil risultato della loro ultima e più ambiziosa collaborazione: l'RM 40-01 McLaren Speedtail Automatico Tourbillon. Come suggerisce il nome, questo orologio celebra l'auto da strada più veloce che la McLaren abbia mai prodotto, ovvero la Speedtail. Basata sulla forma a goccia (il profilo aerodinamicamente più efficiente che si trovi in natura) la Speedtail è l'apoteosi dell'hypercar aerodinamica, una gran turismo a tre posti che è diventata la terza vettura della gamma “Ultimate” di McLaren. Con il suo propulsore ibrido da 1.070 cavalli, la Speedtail copre 112 metri al secondo quando viaggia alla sua velocità massima di 250 mph (pari a 402 km/h), rendendola l'auto stradale McLaren più veloce ad oggi. L'incessante ricerca dell'efficienza aerodinamica da parte della McLaren ha fornito il punto di partenza per la progettazione dell'RM 40-01 McLaren Speedtail Automatico Tourbillon. “Ci sono molte somiglianze tra il modo in cui Richard Mille e McLaren affrontano le sfide progettuali e ingegneristiche comuni, come il risparmio di peso, la riduzione dell'impatto delle vibrazioni e la riduzione al minimo degli attriti”, ha affermato Rob Melville, Direttore del Dipartimento di Design della McLaren Automotive, confermando come il nuovo RM 40-01 dimostri chiaramente perché i due marchi siano partner ideali. Lo stesso Melville ha continuato: "Quando si è discusso dell'RM 40-01, abbiamo dato un notevole contributo condividendo i punti salienti della vettura e la filosofia dietro di essa. Con la Speedtail, abbiamo deciso di produrre un'auto che avesse anche una qualità artistica e questo è certamente emerso nell'orologio, che rispecchia magnificamente i vari dettagli della Speedtail nella sua finitura, nei materiali e nel suo design senza compromessi”. Il reparto Casse di Richard Mille, guidato dal Direttore Tecnico Julien Boillat, ha impiegato un tempo senza precedenti per perfezionarne le linee: 2.800 ore, distribuite in 18 mesi. A causa della complessità senza precedenti del design, sono stati creati cinque prototipi prima di ottenere la forma definitiva. La difficoltà risiede nel fatto che la cassa è notevolmente più larga a ore 12 rispetto a ore 6, con un'ulteriore rastremazione tra lunetta e fondello, in titanio, della parte centrale della cassa (da 41,80 x 48,25 mm), in Carbon TPT, con i piloni laterali in titanio con lunghezze diverse. Inoltre, si tratta della prima volta che l’indicatore della riserva di carica, la grande data e il selettore di funzione sono per la prima volta presenti in un movimento di manifattura automatico con tourbillon prodotto da Richard Mille. Il movimento impiegato, meccanico a carica automatica, visibile dal alto fondello e rifinito ai massimi livelli, garantisce una riserva di carica di circa 50 ore.

Prezzo: 900.000 franchi svizzeri.

Translate »
Web
Analytics