Anche Tudor adotta la certificazione Master Chronometer

Tudor presenta il modello Black Bay Ceramic, unico orologio oltre ai tanti modelli Omega ad aver ottenuto la certificazione Master Chronometer assegnata dal Metas (Istituto Federale Svizzero di Metrologia) al superamento di rigorosi test che riguardano l’esposizione ai campi magnetici con il controllo del movimento e dell’orologio completo, la precisione cronometrica, l’isocronismo, la riserva di carica, l’impermeabilità. E riporta anch’esso la scritta Master Chronometer sul quadrante. Quest’ultimo, tono su tono con la cassa monoblocco in ceramica di colore nero opaco così come la lunetta girevole, è ravvivato dal rivestimento fosforescente color avorio dagli indici delle ore applicati e delle caratteristiche lancette “Snowflake”. Sempre in nero è il cinturino ibrido in cuoio e caucciù, chiuso da una fibbia pieghevole, oltre al cinturino in tessuto nero con banda color crema. Cuore del Black Bay Ceramic è il movimento di manifattura MT5602-1U, completamente in nero, in linea con l’estetica generale dell’orologio: assicura una riserva di marcia di 70 ore ed è dotato di rotore in tungsteno monoblocco a vista, satinato con dettagli sabbiati, mentre i ponti e la platina hanno superfici sabbiate e lucide alterne e decorazioni a laser. È garantito impermeabile fino alla pressione di 20 atmosfere e insensibile ai campi magnetici fino a 15.000 Gauss. Prezzo: 4.510 euro.

Translate »
Web
Analytics