Chopard alla Mille Miglia 2021

Per il 34° anno consecutivo Chopard partecipa alla Mille Miglia in veste di Partner Principale e Orologio Ufficiale dello storico evento. Per questa edizione, in programma dal 16 al 19 giugno, il senso di marcia della gara sarà invertito: i 375 iscritti percorreranno i 1.618 km del percorso da Brescia a Roma e ritorno in senso antiorario, una modalità che non era mai stata applicata dalla ripresa della gara nel 1977, ma era consuetudine nelle prime edizioni della corsa originale tra il 1927 e il 1957. Prima dell’inizio della competizione, ogni equipaggio sarà omaggiato con un’edizione unica e numerata dell’orologio Chopard Mille Miglia Race Edition. Un cronografo di 44 mm di diametro che sarà disponibile in due versioni: 1.000 esemplari interamente in acciaio e 250 esemplari con lunetta, pulsanti e lancette in oro etico rosa a 18 carati. Entrambi i modelli esibiscono un quadrante satinato grigio ardesia ottenuto mediante trattamento galvanico, completato da un giro delle ore e da contatori cronografici a contrasto, mentre le lancette con punta rossa garantiscono una leggibilità ottimale. La configurazione a tre contatori consente la misurazione dei tempi di 12 ore, 30 minuti e 60 secondi, mentre il calcolo della velocità e della distanza si effettua rapidamente grazie alla scala tachimetrica laccata bianca, che ricorda il cruscotto di un’automobile, posta sulla lunetta in ceramica nera. Come per tutti gli orologi Mille Miglia di Chopard, l’appartenenza degli esemplari 2021 Race Edition al mondo dell’automobilismo è confermata dalla presenza della celebre freccia rossa 1000 Miglia sul quadrante, mentre il fondello reca la bandiera a scacchi, il logo “1000 Miglia” e la dicitura “Brescia-Roma-Brescia” in riferimento al percorso ad anello della gara. Il cinturino in pelle di vitello traforata, che ricorda i tradizionali guanti da corsa, è punteggiato di cuciture rosse o nere tono su tono, e foderato in caucciù con un motivo che s’ispira agli pneumatici da corsa Dunlop degli anni 1960, in riferimento alla storia automobilistica entrata per la prima volta nella collezione Mille Miglia nel 2018. Entrambe le declinazioni ospitano un movimento meccanico a carica automatica, con 48 ore di riserva di marcia e certificato di cronometria Cosc.

Translate »
Web
Analytics