Bovet 1822 e Rolls-Royce: un’esclusiva collaborazione

Grazie al sistema brevettato Amadéo, questi nuovi segnatempo firmati Bovet 1822 possono trasformarsi da orologio da polso in modello da tasca/ciondolo, in orologio da tavolo o addirittura in un orologio da cruscotto. Nato nella mente di un collezionista di Rolls-Royce e di Bovet 1822, il concetto consisteva nel progettare e realizzare una Rolls-Royce su misura e due esclusivi segnatempo Bovet 1822, di cui uno per se e l’altro per la moglie, da indossare abbinati. I tre anni dedicati allo sviluppo hanno portato le due Case a creare qualcosa che nessuno dei due settori aveva mai realizzato prima. Dato che i segnatempo con tourbillon erano destinati a essere montati nella vettura come orologi da cruscotto, la fase di sviluppo è stata cambiata completamente, proprio perché gli orologi dovevano essere considerati parte della vettura stessa. Pertanto, il supporto e il segnatempo (tutti i 51 componenti sono stati ideati e prodotti da Bovet) dovevano essere testati come qualunque altra parte della vettura per verificarne vibrazioni, sicurezza, protezione e molto altro. La Casa di Fleurier ha dovuto quindi sviluppare due segnatempo che potessero essere indossati al polso e trasformati istantaneamente in orologi da cruscotto, naturalmente dopo essere stati montati su uno speciale supporto a incastro. “Essendo da lunga data un appassionato proprietario di Rolls-Royce, sono particolarmente lieto di avere l’opportunità di lavorare su questo speciale progetto di creazione su misura,” spiega Pascal Raffy, titolare di Bovet 1822. “I tecnici, i progettisti, gli orologiai e gli artigiani di Bovet 1822 si sono spinti ben oltre per personalizzare questi segnatempo straordinari per i clienti, integrando i loro desideri e gli elementi chiave della stessa vettura fuoriserie e addirittura creando movimenti unici. Inoltre, entrambi gli orologi possono essere posizionati su un supporto appositamente studiato, che di fatto li rende parte della vettura e quindi soggetti alle norme degli standard di produzione automobilistica. Sono molto orgoglioso del team Bovet 1822, che ha lavorato in collaborazione con i progettisti esperti di Rolls-Royce per realizzare qualcosa di spettacolare”, continua Raffy. “I proprietari della fuoriserie e di questi segnatempo su misura sono miei cari amici e stimati collezionisti di Bovet 1822, per cui era importante fare davvero il massimo per loro. Si tratta di due esemplari unici, diversi da tutto ciò che abbiamo fatto finora”. Per Rolls-Royce, questa novità rappresenta un ritorno al glorioso passato del brand. “Questo è un momento determinante per la House of Rolls-Royce. Siamo orgogliosi di presentare al mondo la Rolls-Royce Boat Tail e, con essa, la conferma della carrozzeria come impianto permanente nel nostro futuro bagaglio di attrezzature”, ha dichiarato Torsten Müller-Ötvös, Chief Executive di Rolls-Royce. Il meccanismo di supporto è stato completamente progettato da Bovet: i progettisti e i tecnici della Casa si sono concentrati sull’adattamento del sistema convertibile brevettato Amadéo, introdotto nel 2010 e ampiamente consolidato, adottandolo come base del meccanismo.

I segnatempo, il supporto e la Rolls-Royce Boat Tail sono stati progettati contemporaneamente. I due orologi, uno da uomo e uno da donna, sfoggiano casse da 44 mm in oro bianco a 18 carati e sono dotati di dispositivo tourbillon, oltre a speciali quadranti su entrambi i lati della cassa. Il modello da uomo è a finitura lucida, mentre quello da donna è riccamente inciso e cosparso di lacca blu, secondo una lavorazione eseguita interamente nel laboratorio artigianale della Maison. Entrambi gli esemplari sfoggiano un quadrante anteriore con intarsio in ebano Obsidian Ayous applicato a mano (lo stesso legno impiegato per la Rolls-Royce Boat Tail), con il nome di ogni proprietario sul quadrante, unitamente a una riproduzione scolpita e incisa a mano della statuetta “Spirit of Ecstasy” (il celebre emblema Rolls-Royce) sul ponte del tourbillon. La statuetta (realizzata in oro a 18 carati) è il frutto di diverse settimane di lavoro degli artigiani Bovet. Anche l’intarsio in legno è realizzato da un artigiano altamente specializzato. Anche sul lato opposto, i quadranti sono personalizzati. Il modello maschile mostra un quadrante in avventurina con la carta celeste del proprietario. Il modello femminile sfoggia invece una riproduzione dipinta miniaturizzata di un bouquet di fiori su un quadrante in madreperla. Infine, entrambi i quadranti posteriori presentano raffigurazioni su misura incise a mano della fuoriserie Boat Tail, con laccatura abbinata al colore della vettura e dettagli miniaturizzati dipinti.

Translate »
Web
Analytics