Bell & Ross - BR 03-92 Red Radar Ceramic

Bell & Ross fin dalla sua fondazione (avvenuta nel 1994) ha sempre avuto una legame privilegiato con il mondo dell’aviazione, diventando, nel tempo, un punto di riferimento nel campo degli orologi strumento. Nel 2011 la Maison presenta il Red Radar, che catturò subito l’attenzione degli appassionati, riscuotendo anche un ottimo successo in termini commerciali. Come intuibile dal nome, l’orologio tare ispirazione, per il design del quadrante, dagli schermi radar degli aerei. La Casa adesso ne propone una nuova versione aggiornata, denominata BR 03-92 Red Radar Ceramic, realizzato in una serie limitata di 999 pezzi a facente parte dell’iconica collezione Flight Instruments. A catturare l’attenzione è soprattutto il quadrante, la cui grafica riproduce l’ampio raggio di luce di uno schermo radar e a protezione del quale trova posto un vetro zaffiro antiriflesso di colore rosso. L’indicazione di ore e minuti avviene tramite dischi rotanti, sui quali sono disegnate le sagome serigrafate di due aerei. L’aereo da caccia più interno indica le ore, quello di linea più esterno i minuti. Inoltre, una sottile lancetta centrale analogica indica i secondi. Il nuovo BR 03-92 Red Radar Ceramic di Bell & Ross è animato da un movimento meccanico a carica automatica, calibro BR-CAL. 302 e viene fornito di due cinturini, uno in caucciù e l’altro in tela sintetica ultrersistente. L’impermeabilità viene garantita fino a 10 atmosfere di pressione.
Prezzo: 3.900 euro.

Translate »
Web
Analytics