Montblanc a supporto della sostenibilità

Create to Change è il nuovo progetto green che unisce Montblanc a Dani spa, colosso vicentino specializzato nella lavorazione delle pelli. Voluto da quest’ultimo, si basa sulla compensazione delle emissioni di Co2 attraverso l’acquisto di crediti destinati a finanziare progetti di crescita sostenibile in Paesi in via di sviluppo. Montblanc compenserà 200 tonnellate di anidride carbonica, relative alla produzione nell’anno 2020, trasformando un collaudato sodalizio commerciale in una partnership per la difesa dei valori condivisi di sostenibilità ambientale. Il sito individuato per questo progetto è il San Antonio El Sitio Wind Power Project, in Guatemala, il primo impianto eolico sviluppato nel Paese. “Siamo orgogliosi di avviare questa iniziativa così importante: il progetto di offsetting sviluppato da Dani ci aiuterà a compensare il 100% del ciclo di vita delle pelli che lavoriamo insieme, con l’obiettivo comune di ridurre progressivamente le emissioni attraverso nuovi modelli organizzativi, processi di innovazione, ricerca e sviluppo", ha dichiarato Nicolas Baretzki, Ceo Montblanc, a cui Dani fornisce pelli per pelletteria di alta gamma. Create to Change prende avvio dalla tracciabilità, che consente di conoscere il reale impatto di ogni prodotto. “Si chiama Life Cycle Assessment System il nostro sistema che permette di valutare l’impatto ambientale di un prodotto considerando l’intero ciclo di vita della pelle, dall’origine alla destinazione, senza fermarsi ai soli processi intermedi di produzione e trasformazione che avvengono all’interno della conceria”, ha spiegato Giancarlo Dani, Presidente e Ceo del Gruppo. “Ai nostri clienti e in primis a Montblanc – ha proseguito Dani – offriamo un pacchetto completo che insieme alle migliori pelli made in Italy offre anche la compensazione delle emissioni prodotte per realizzarle”.

Translate »
Web
Analytics