Rolex annuncia i 5 vincitori
degli Awards For Enterprise

Hindou Oumarou Ibrahim

Rolex ha annunciato i cinque pionieri che si sono aggiudicati il Rolex Award for Enterprise per i loro progetti audaci e visionari, potenzialmente in grado di contribuire a reinventare il futuro. Tra i cinque uomini e donne provenienti da Brasile, Ciad, Nepal, Regno Unito e Stati Uniti ci sono uno scienziato marino, un ambientalista, un’esploratrice polare, un imprenditore sociale e una geografa e attivista per il clima. I Rolex Awards sono stati creati 45 anni fa per commemorare il 50° anniversario dell’Oyster, il primo orologio da polso impermeabile al mondo. Attraverso questo programma, la Casa sostiene individui che, con i loro progetti innovativi, ampliano la nostra conoscenza del mondo, proteggono l’ambiente – contribuendo a preservare gli habitat e le specie – e migliorano il benessere dell’umanità. Ed eccoci ai nomi dei vincitori. Hindou Oumarou Ibrahim, dal Ciad, fa leva sulle conoscenze tradizionali delle popolazioni indigene per mappare le risorse naturali e prevenire i conflitti climatici nel Sahel. Felix Brooks-church, dagli Stati Uniti, combatte la malnutrizione in Tanzania dotando i mulini rurali di un “dosificatore” che aggiunge alla farina micronutrienti essenziali per arricchire gli alimenti di base. Rinzin Phunjok Lama, dal Nepal, lavora per proteggere la straordinaria ricchezza degli ecosistemi nella regione del Transhimalayana, che ospita mammiferi minacciati a livello globale, coinvolgendo le comunità locali. Gina Moseley, dal Regno Unito, intende guidare la prima spedizione per esplorare le grotte più settentrionali del pianeta allo scopo di migliorare la nostra conoscenza del cambiamento climatico nell’Artide. Luiz Rocha, dal Brasile, è impegnato a esplorare e proteggere le barriere coralline mesofotiche e la loro biodiversità nell’Oceano Indiano, e mira a rafforzare la conservazione di questi ecosistemi in gran parte sconosciuti. I Rolex Awards sono uno dei tre pilastri dell’iniziativa Perpetual Planet di Rolex che sostiene gli individui che contribuiscono a un mondo migliore. Per il momento, l’iniziativa comprende anche il programma Mission Blue di Sylvia Earle per proteggere gli oceani e un sodalizio esteso con National Geographic, partner di Rolex dal 1954, per comprendere il cambiamento climatico attraverso la scienza. “Rolex è da tempo consapevole della propria responsabilità: dare il proprio contributo alla creazione di un pianeta sostenibile, un pianeta perpetuo”, ha dichiarato Arnaud Boetsch, Direttore Comunicazione e Immagine di Rolex. “Più che avventurarsi nell’ignoto e scoprire terre inesplorate, la nuova generazione di esploratori è impegnata a proteggere il pianeta. I cinque vincitori sono il tipico esempio di questi guardiani del futuro.” I cinque Vincitori, che si vedranno finanziare i loro progetti e beneficeranno di altri vantaggi, come la risonanza mondiale, sono stati selezionati dalla giuria dei Rolex Awards, un gruppo di esperti indipendenti provenienti da tutto il mondo.

Translate »
Web
Analytics