Jaquet Droz - Bird Repeater “300th Anniversary Edition”

Realizzato in soli 8 esemplari per celebrare i 300 anni dalla nascita del fondatore Pierre Jaquet-Droz, l’automa con ripetizione minuti Bird Repeater “300thh Anniversary Edition” incarna l’essenza della Maison svizzera. Il quadrante in madreperla bianca e onice nera è impreziosito da applicazioni in oro rosso a 18 carati e prende vita grazie ad una serie di animazioni di uccelli, accompagnate dalla schiusa delle uova e dallo scrosciare delle acque di un fiume sullo sfondo. Lo stesso quadrante è interamente inciso e dipinto a mano e viene animato da una ripetizione minuti, una delle complicazioni più virtuose in Alta Orologeria, racchiusa nella cassa da 47 mm in oro rosso a 18 carati. La collezione Bird Repeater viene lanciata da Jaquet Droz nel 2012, racchiudendo in un unico modello tutti i mestieri artistici degli Ateliers d’Art della maison, coniugando nello stesso movimento l’estetica orologiera tradizionale e il suo savoir-faire unico al mondo nel campo degli automi. Per questa edizione celebrativa la Casa riscopre l’ispirazione naturalista che anima i suoi automi. In primo piano, due pettirossi (un maschio e una femmina), uccelli celebri per il loro canto melodioso e la vicinanza con l’essere umano, identici a quelli che popolano le valli della Svizzera. Sullo sfondo, sulla destra, una cascina, ma non una qualsiasi: si tratta infatti della riproduzione esatta di quella in cui Pierre Jaquet-Droz nacque 300 anni fa. Questo riferimento è richiamato, a sinistra, da una valle verdeggiante, attraversata da un fiume. Anche in questo caso, si tratta di una scelta non dettata dal caso: è infatti “La Ronde”, il corso d’acqua che circonda la valle de La Chaux-de-Fonds. A completare la simbologia, la genziana in fiore in primo piano, nota ai maestri orologiai per il suo legno dalla grana particolarmente fine, utilizzato per la lucidatura finale dei componenti del movimento. Questa pianta è inoltre rinomata per le sue virtù medicinali e come ingrediente essenziale per la produzione delle bevande alcoliche che hanno reso celebre la regione. Ai lati, ritroviamo gli elementi naturali tipici del paesaggio de La Chaux-de-Fonds: frutti rossi e agrifogli, una farfalla Celastrina (preannunciatrice dell’estate), nonché diversi piccoli animali celati nella decorazione. È possibile intravedere una libellula, simbolo di forza e combattività, o una cavalletta, il cui salto in avanti esprime il coraggio di correre dei rischi, la capacità di cogliere le occasioni al volo e di guardare sempre avanti. Il movimento impiegato è il calibro Jaquet Droz RMA88 (18.000 alternanze/ora, 69 rubini, riserva di carica di 48 ore), meccanico a carica manuale.

Translate »
Web
Analytics