Richard Mille - RM 029 Le Mans Classic

La leggendaria gara Le Mans Classic tornerà nel 2022 ed eccezionalmente anche l’anno successivo, in occasione del centenario della prima gara in assoluto che si è corsa sul circuito transalpino. Solitamente, 700 auto storiche da corsa scendono in pista insieme ad altre 8.500 nelle aree “Club”. È più che probabile che il prossimo anno l’evento supererà il record di 135.000 spettatori segnato quando la gara si è svolta per l’ultima volta, nel 2018. Per celebrare il ritorno di questo importante evento, Richard Mille ha realizzato l’ottavo modello dedicato alla competizione, di cui la Casa ginevrina è partner sin dalla sua nascita, avvenuta nel 2002. Recentemente, la marca ha dunque creato un’edizione limitata di 150 esemplari, l’RM 029 Le Mans Classic Automatico, con cassa da 40,1 x 48,15 mm (lo spessore è di 13,1 mm), che impiega una parte centrale lavorata da un unico blocco di Quartz TPT bianco, compresa fra lunetta e fondello realizzati in Quartz TPT verde. La lunetta è contraddistinta dalle caratteristiche doppie strisce tipiche di Le Mans, realizzate con inserti di Quartz TPT bianco, applicate nel Quartz TPT verde a ore 12 e a ore 6. La vivacità di questa combinazione di colori è evidenziata dal cinturino sportivo, traspirante, in caucciù bianco, che garantisce un ottimo comfort. Il movimento scheletrato di manifattura RMAS7 (dimensioni 30,25 x 28,45 mm, spessore 5,83 mm, 32 rubini, 28.800 alternanze/ora, bilanciere in Glucydur, sistema antiurto Incabloc, platina e ponti in titanio grado 5, rotore in titanio con massa periferica in oro bianco a 18 carati), con datario sovradimensionato a ore 4 e un esclusivo sistema di ricarica automatica con rotore a geometria regolabile, è dotato di due bariletti, che garantiscono una riserva di carica di circa 55 ore. Sul quadrante in zaffiro, un contatore su 24 ore posizionato a ore 2 rende omaggio non solo alla durata della competizione, ma anche alle centinaia di auto e ai piloti che si danno il cambio durante la gara, a partire dalle 16, orario di partenza della competizione stessa, evidenziato in arancio. Infine, sia il quadrante che il fondello sono protetti da un verto zaffiro sottoposto a doppio trattamento antiriflesso.

Prezzo: 155.000 franchi svizzeri.

Translate »
Web
Analytics