Cyrus lancia il nuovo Klepcys DICE

L’innovativo Klepcys DICE (acronimo che sta per Double Independent Chronograph Evolution ed il cui sviluppo tecnico è opera del maestro orologiaio Jean-François Mojon), proposto in due edizioni limitate da 50 pezzi ciascuna, è un doppio cronografo capace di misurare due tempi brevi indipendenti l’uno dall’altro, oppure in sincronia. L’approccio per la realizzazione del nuovo Klepcys DICE trae ispirazione dal mondo dello sport, con il quale Cyrus può vantare un legame speciale, essendo “Official Timekeeper and Watch Partner” della scuderia di Formula 1 Uralkali Haas Team. A proposito di questo nuovo orologio, Mojon ha affermato: “Questo cronografo di moderna concezione nasce da una riflessione sul cronometraggio delle gare sportive. In molti sport, spesso è importante poter misurare i tempi percorsi con partenze differenti. Accade ad esempio in gare come le maratone o il biathlon, nelle quali gli atleti non tagliano la linea di partenza contemporaneamente, o anche in Formula 1 dove due piloti, durante le prove di gara, partono in momenti diversi. In eventi come questi, dove l'orario di partenza è diverso per ogni sportivo, il cronografo Klepcys DICE può misurare i tempi tra due corridori o piloti da corsa consecutivi. Una situazione simile si verifica nei rally, dove è comune utilizzare due cronografi indipendenti. Il nostro ultimo segnatempo facilita questa operazione grazie alle due corone monopulsanti, indispensabili per evitare manipolazioni indesiderate”. L’orologio è proposto in due versioni, con cassa in titanio lucido e satinato oppure sottoposto a trattamento DLC nero sabbiato da 42 mm per 16,5 di spessore e garantita impermeabile fino a 10 atmosfere di pressione. Le due corone, con pulsante cronografico coassiale (per lo start/stop/reset del cronografo), sono munite di un anello in alluminio anodizzato rosso o blu, per identificare meglio il cronografo che si sta azionando. Il movimento è a vista sia dal lato quadrante che dal fondello, e mette in risalto le due ruote a colonne (in blu e rosso), posizionate rispettivamente al 6 e al 12. Ad ore 9 ecco i piccoli secondi, mentre al 3 trova posto il doppio contatore dei minuti crono, con lancette di colore rosso e blu. Al centro, ecco le due lancette dei secondi crono, di lunghezza differente tra loro, per corrispondere perfettamente con le due scale corrispondenti. Il movimento impiegato, meccanico a carica automatica, è il calibro di manifattura CYR718 (diametro 36 mm, spessore 11,65 mm, 443 componenti, 51 rubini, 28.800 alternanze/ora), che garantisce una riserva di carica di 60 ore. Questo innovativo calibro ha richiesto l’uso di due diverse platine, trattate con PVD nero e rifinite microbillé, utili a posizionare i 218 elementi del modulo aggiuntivo dei due cronografiindipendenti. Infine, è da sottolineare il fatto che, essendo la meccanica del cronografo visibile dal lato quadrante, il movimento è stato rovesciato. Il cinturino grigio in cordura è abbinato a una fibbia déployante personalizzata. L’orologio viene fornito con un cinturino aggiuntivo realizzato in caucciù nero.

Prezzi: 31.000 euro (cassa in titanio lucido e satinato); 32.000 euro (cassa in titanio con trattamento DLC nero).

 

Translate »
Web
Analytics