Czapek & Cie – Antarctique Rattrapante

La Maison Czapek & Cie ha sempre cercato di trovare un delicato equilibrio tra meccanica di alto livello e un’estetica raffinata. Il nuovo Antarctique Rattrapante, cronografo sdoppiante monopulsante il cui movimento è visibile sia dal lato quadrante che dal fondello, incarna proprio questi ideali. “La linea Antarctique è stata lanciata nel 2020 come epitome di un’eleganza sportiva”, ha dichiarato il CEO di Czapek & Cie Xavier de Roquemaurel. “Occorreva oggi una complicazione in grado di stupire i nostri aficionados". Le radici del progetto risalgono a diversi anni fa, prosegue lo stesso de Roquemaurel: “Nel 2012, abbiamo lanciato una piccola serie di cronografi in edizione limitata animati da calibro Valjoux 7733 vintage come parte della ri-registrazione del nome Czapek, e abbiamo poi venduto alcuni pezzi ad amici e conoscenti per raccogliere fondi per il progetto di rilancio”. Un acquirente ha notato la bellezza ipnotica delle camme mentre ruotavano: da qui è nata l’idea di realizzare un cronografo Czapek con il meccanismo cronografico visibile dal lato quadrante. Era il 2015, ed i concept migliori spesso richiedono tempo per maturare. A un certo punto è emersa l’idea del rattrapante. Allo stesso tempo Chronode, partner manifatturiero del marchio, era pronto a realizzare un valido movimento cronografo split-second. “Ci piaceva l'idea di poter controllare il tempo, fermarlo e poi riprendere”, racconta sempre  de Roquemaurel. “Il modulo sarebbe stato posizionato sul lato del quadrante per dare a chi lo indossa pieno accesso visivo al balletto di camme, leve e ruote”. Il movimento SHX6 (diametro 34 mm, 28.800 alternanze/ora, 292 componenti, 49 rubini, riserva di carica di 60 ore, rotore in oro rosa), calibro meccanico automatico proprietario di Czapek, è stato sviluppato in collaborazione con Chronode. Per prima cosa, è stato necessario ridurre il numero e lo spessore dei componenti principali per fare in modo che il segnatempo mantenesse il suo aspetto snello e si adattasse bene alla cassa da 42,5 millimetri in acciaio. “Come nel cronografo classico, il rattrapante funziona grazie all’energia attinta dalla seconda ruota”, spiega de Roquemaurel. “Questa volta, abbiamo preferito una frizione orizzontale piuttosto che verticale per evidenziare l’estetica della trasmissione”. Le due ruote a colonne, una in alto (per il cronografo) e una in basso (per il meccanismo rattrapante) dividono il movimento in due metà. L'Antarctique Rattrapante è abbinato a un bracciale in acciaio, le cui maglie hanno la forma di una lettera “C” stilizzata. Sarà disponibile nella boutique del marchio a Ginevra, presso i rivenditori ufficiali e via una sottoscrizione online su www.czapek.com in un’edizione limitata di soli 77 esemplari.

Prezzo: 43.400 euro (tasse escluse).

Translate »
Web
Analytics