I nuovi Speedmaster Chronoscope

Rende omaggio ai cronografi Omega degli anni ’40 il nuovo Speedmaster Chronoscope. In particolare, il richiamo è ben visibile sul quadrante, grazie alla presenza delle lancette a foglia e a quella delle due scale a spirale concentriche poste al centro: si tratta delle scale telemetrica e pulsometrica, mentre quella tachimetrica trova posto sulla lunetta in alluminio anodizzato blu. Sempre sul quadrante, i contatori supplementari sono dedicati all’indicazione di ore e minuti crono (al 3) e a quella dei secondi continui (al 9); i secondi crono sono al centro. Questo nuovo cronografo a carica manuale è animato dal calibro Omega 9908 (certificato Master Chronometer, scappamento coassiale, spirale in silicio, resistente ai campi magnetici fino a 15.000 Gauss), meccanico c carica manuale e con una riserva di carica di 60 ore. Lo stesso movimento è visibile dal lato fondello, che apre alla vista anche le belle decorazioni a côtes de Genève arabescate sui ponti. Il nuovo Speedmaster Chronoscope è disponibile in due versioni di cassa da 43 mm, realizzata in acciaio o in Bronze Gold. La variante in acciaio viene proposta con tre colorazioni di quadrante, argenté, blu con contatori argenté a contrasto il celebre quadrante “Panda”), oppure argenté con contatori neri e particolari rossi, mentre quella in Bronze Gold ha il quadrante in bronzo ossidato con contatori argenté. Infine, la variante in acciaio è disponibile con cinturino in pelle (nelle tonalità blu, marrone o nero) o con bracciale in acciaio con sistema di regolazione rapida brevettato. L’impermeabilità è garantita fino alla pressione di 5 atmosfere.

Prezzi:8.400 euro (cassa in acciaio con cinturino in pelle); 8.700 euro (cassa e bracciale in acciaio); 14.100 euro (cassa in Bronze Gold e cinturino in pelle).

Translate »
Web
Analytics