MB&F – Legacy Machine Perpetual Palladium

Presentata nel 2015, la Legacy Machine Perpetual di MB&F veniva realizzata fino ad oggi con cassa da 44 mm in oro rosso, platino, oro bianco, titanio o oro giallo. Recentemente si è aggiunta alla collezione una nuova versione prodotta in un’edizione limitata di 25 esemplari e realizzata in palladio 950. L’orologio si caratterizza anche per l’adozione di un quadrante a raggiera scheletrato color acquamarina con sfumature azzurre, verdi e grigie. Sullo stesso quadrante le indicazioni sono così distribuite: giorno al 3, mese al 6, data al 9, ore e minuti decentrati al 12, indicatore della riserva di carica a ore 5:30, indicatore retrogrado dell’anno bisestile a ore 7:30. Grazie a un sistema innovativo sviluppato appositamente per la Legacy Machine Perpetual, i quadranti secondari sembrano "fluttuare" sopra il movimento, senza essere visibilmente collegati ad esso. Al centro, ecco il bilanciere sospeso, uno dei tratti distintivi della Legacy Machine Perpetual. Il movimento impiegato, completamente integrato (senza modulo, né movimento di base) e sviluppato per MB&F da Stephen McDonnell, è meccanico a carica manuale (581 componenti, 41 rubini, 18.000 alternanze/ora), e garantisce una rirva di carica di 72 ore. Infine, ricordiamo che la Legacy Machine Perpetual ha vinto il premio di miglior orologio calendario al GPHG (Grand Prix d’Horlogerie di Ginevra) nel 2016.

Prezzo: 165.000 euro (tasse escluse).

Translate »
Web
Analytics