Paul Picot guarda alla Luna

La collezione Firshire è una delle più note all’interno della produzione Paul Picot, avendo ospitato, nel corso degli anni, diversi tipi di movimenti orologieri, dai classici tre sfere, passando per i cronografi e fino agli ultrapiatti. La versione Double Moon Phase, qui visibile, offre l’indicazione delle fasi lunari (al 9) nei due emisferi terrestri, Nord e Sud. Completano il quadrante (disponibile nelle tonalità argenté, blu e avorio) le lancette Dauphine, gli indici geometrici applicati, i piccoli secondi al 6 e il datario a finestrella circolare al 3. La cassa in acciaio da 41 mm è abbinata a un cinturino in alligatore con fibbia déployante ed è dotato di un vetro zaffiro antiriflesso a protezione del quadrante. L’orologio viene animato dal calibro PP 1260, meccanico a carica automatica e visibile grazie all’oblò in vetro zaffiro posizionato sul fondello. L’impermeabilità è garantita fino a 3 atmosfere di pressione.

Prezzo: 3.330 euro.

Translate »
Web
Analytics