Evoluzioni in casa Maurice Lacroix

Nuove versioni automatiche dell’Aikon di Maurice Lacroix, ora declinato in un’ampia gamma di colori e in differenti dimensioni: ad esempio, il modello da 39 mm è ora disponibile anche con un quadrante verde, visto per la prima volta nella versione da 42 mm. Allo stesso modo il quadrante rosato, estremamente popolare nella cassa da 39 mm, è ora disponibile anche nel modello più grande da 42 mm. Altra novità riguarda l’inedita gamma di cinturini in gomma FKM ideata dal brand, in alternativa al più comune bracciale in metallo: si tratta di un particolare tipo di gomma in grado di offrire una flessibilità superiore al normale caucciù, aumentando così il comfort di chi indossa l’orologio, oltre a una maggiore resistenza all’usura e al colore meno soggetto allo sbiadimento. I nuovi cinturini in caucciù presentano una fila centrale con un motivo Clous de Paris, che riprende il motivo del quadrante. Adiacenti alla fila centrale sono posizionate due scanalature incassate che si allineano con i punti di fissaggio del cinturino e proteggono la cassa. I cinturini sono disponibili in una selezione di colori, offrendo l’abbinamento ottimale per le varie nuance di quadranti disponibili. Tutti i cinturini sono dotati di fibbia ad ardiglione in acciaio e presentano il logo “M” di Maurice Lacroix. Per la prima volta, inoltre, nell’Aikon è presente un quadrante color grigio scuro, disponibile su casse da 39 o 42 mm, e anche con il nuovo cinturino in caucciù oltre a quello in pelle o al bracciale in metallo. Sono infine disponibili kit per i cinturini per i clienti che vogliono sfruttare al meglio la versatilità dell’orologio.

Translate »
Web
Analytics