Il tourbillon da immersione di Angelus

Nuovo arrivato in casa Angelus, il tourbillon U53 è in grado di spingersi fino a 300 metri di profondità. Declinato nei toni del verde kaki, utilizzato per il réhaut girevole graduato, per il cinturino in caucciù e per le lancette luminescenti, presenta una cassa da 46 mm con valvola per la fuoriuscita dell’elio al 9, che permette di effettuare immersioni in saturazione, e doppia corona a vite al 2 e al 4 impiegata, rispettivamente, per il réhaut girevole e per la carica e la regolazione dell’ora. Resistente ai campi magnetici, l’orologio è interamente realizzato in titanio grado 5, un metallo leggero e confortevole che è molto ben tollerato dalla pelle, anche in condizioni di umidità, e la cui durezza impedisce la maggior parte dei graffi. Singolare la lunetta, con il suo design a forma di pinna di squalo, motivo ripreso anche sul réhaut. U53 si discosta dalla classica tipologia di orologi subacquei per la messa in risalto del movimento. Si tratta del calibro Angelus A-300, meccanico a carica manuale scheletrato e caratterizzato da grandi ponti trasversali, da una traforatura al centro che riprende il disegno specifico dei calibri Angelus, dal tourbillon volante un minuto e dalla disposizione leggermente asimmetrica di tutti i suoi componenti: bariletto all’una, carica a ore 4, tourbillon a ore 6:30, piccoli secondi a ore 9:30. Questo orologio subacqueo è presentato in un’edizione limitata di 25 esemplari e prevede la dotazione di un cinturino supplementare di tipo Nato cucito a mano. In vendita a 39.400 franchi svizzeri, tasse escluse.

Translate »
Web
Analytics