Swatch torna indietro nel tempo

Nel 1984 Prince cantava Purple Rain, Madonna Like a Virgin e veniva anche lanciato il celebre videogioco Tetris. Sempre nel 1984, poi, Swatch entra nel Guinness dei primati per la costruzione di un orologio gigante dal peso di 13 tonnellate e alto ben 162 metri, posizionato sull’edificio che ospita la sede della Commerzbank di Francoforte. Swatch rende omaggio a quel magico anno con il lancio della collezione 1984 Reloaded, per la realizzazione della quale il brand ha tratto ispirazione dalle proprie radici, combinando una serie dei suoi modelli originali e più amati del 1984 e realizzati in Bioceramic, un nuovo traguardo nel campo dei materiali ecosostenibili. Il mix unico di ceramica e plastica di origine biologica derivante dall’olio di ricino dà vita a questo materiale robusto e leggero, che garantisce una resistenza ai graffi e una finitura tattile con “effetto seta”. Questi cinque nuovi modelli offrono dunque delle reinterpretazioni di alcuni dei primissimi orologi Swatch, puntando sulla spensieratezza e la frivolezza tipica degli anni ’80. La cassa in Bioceramic, oltre al cinturino e il passante realizzati in materiali di origine biologica, rendono la collezione 1984 Reloaded un accessorio moderno. Infine, il New Gent bianco e il Gent grigio sono disponibili in uno special packaging. La collezione Swatch 1984 Reloaded è in vendita negli Swatch Store e sul canale e-commerce della Casa.

Prezzo al pubblico consigliato: a partire da 75 euro.

Prezzo al pubblico consigliato per lo special packaging: 160 euro.

Translate »
Web
Analytics