NOMOS Glashütte - Autobahn Director’s Cut

Autobahn in tedesco vuol dire “autostrada”, e i tre nuovi modelli che NOMOS Glashütte ha chiamato “Director’s Cut” (prendendo in prestito un’espressione tipicamente cinematografica) sono realizzati in una tiratura strettamente limitata, pari a soli 175 pezzi l’uno. Le colorazioni dei tre nuovi esemplari sono dovute al designer Werner Aisslinger, che per gli Autobahn Director’s Cut A3 (bianco-arancio-rosso), A7 (blu-giallo) e A9 (nero-grigio) ha scelto abbinamenti cromatici inediti per la collezione, e che catturano lo sguardo a prima vista. Il bracciale in acciaio semi-rigido (disponibile solo per questi modelli) è di nuova concezione, e abbina maglie piene a maglie traforate, mentre la chiusura è di tipo pieghevole con pulsanti di sicurezza. Il movimento che anima queste nuove edizioni limitate dell’Autobahn (visibile dal lato fondello) è il calibro di manifattura NOMOS Glashütte DUW 6101 (diametro 35,2 mm, 27 rubini, riserva di carica fino a 42 ore), meccanico a carica automatica e spesso appena 3,6 mm, nonostante la presenza del datario. Sul quadrante, che si sviluppa su più livelli ed è protetto da un vetro zaffiro bombato antiriflesso, trovano posto lancette a bastone luminescenti, indici a barretta e a cifre arabe, i piccoli secondi e il datario a finestrella. La zona semicircolare che trova posto nella zona superiore è luminescente al buio, con emissione di colore turchese. Infine, l’impermeabilità è garantita fino alla pressione di 10 atmosfere.

Prezzo: 3.800 euro.

Translate »
Web
Analytics